Firenze contro il Piano Strutturale: presidio lunedì 20 aprile – ore 15,00 sotto Palazzo Vecchio

PerUnaltracittà
Rifondazione Comunista
nextEmerson
Movimento di Lotta per la Casa
Comitato SanSalviChiPuò
Comitato contro il sottoattraversamento TAV
Salviamo Firenze
Comitato cittadini Belfiore-Marcello

Firenze contro il Piano Strutturale

Per scongiurare l’approvazione del Piano Strutturale di Firenze, prevista nell’ultima seduta utile del Consiglio Comunale, invitiamo tutti a partecipare al

PRESIDIO
che si terrà lunedì 20 aprile – ore 15,00
sotto Palazzo Vecchio (ingresso lato via de’ Gondi)

Durante il presidio, in segno di protesta, alcuni docenti della Facoltà di Architettura di Firenze svolgeranno delle lezioni dedicate ai temi della città, e in particolare ai progetti e alle trasformazioni urbanistiche di Firenze.
Un Piano che inficia il bene pubblico in nome dell’interesse privato, non deve essere approvato
Per info: No Piano Strutturale, mail a fi.nopianostrutturale@email.it

Di seguito pubblichiamo il testo che inviato ai consiglieri comunali, al sindaco e
al vicesindaco di Firenze, in vista della discussione sul piano strutturale.

Al Sindaco di Firenze, Leonardo Domenici
Al Vicesincaco, Giuseppe Matulli
A tutti i consiglieri comunali

“L’Amministrazione Comunale di Firenze nei prossimi giorni ha in programma l’approvazione del Piano Strutturale della città. A questo proposito vorremmo ricordare che nei giorni scorsi si è tenuto a Firenze, promosso dal gruppo di lavoro urbanistica della Lista di cittadinanza “Per Unaltracittà”, il convegno nazionale “Piani Urbanistici e Politiche distruttive – ROMA, MILANO, FIRENZE: tre casi esemplari”. Al termine, gli studiosi convenuti hanno proposto e sottoscritto un appello proprio per fermare l’approvazione del Piano Strutturale di Firenze.
Vale la pena ricordare che si tratta di un piano che l’Amministrazione stessa è stata costretta a riformulare una seconda volta, nel giugno del 2007, sulla spinta delle numerose e motivate obiezioni presentate sia dalla Regione che dai cittadini, obiezioni che però nel merito, sono rimaste sostanzialmente inascoltate. Si tratta di un piano che non risolve affatto le annose questioni del traffico, dell’ambiente, del controllo dell’edificazione, del sacrosanto diritto alla casa, e continua a prospettare un’idea di città che non è in grado di rispondere ai reali bisogni dei cittadini.
L’attuale Piano Strutturale propone quindi scelte che alcuni dei maggiori studiosi italiani – tra cui Paolo Baldeschi, Giorgio Pizziolo, Sergio Brenna, Paolo Berdini, Edoardo Salzano, Pier Luigi Cervellati, Alberto Asor Rosa, Leonardo Rombai, Vezio De Lucia, Gianfranco Di Pietro, e altri – considerano sbagliate, ed è il prodotto del lavoro di una struttura tecnico-politica oggi incrinata dalle inchieste della magistratura.
L’appello nel giro di pochi giorni, è stato sottoscritto da più di 230 tra cittadini, studiosi e urbanisti, a dimostrazione della diffusa sensibilità nei confronti dei problemi legati alla vivibilità della città. Non solo, ma a Firenze, da settimane è in corso una estesa mobilitazione popolare contro l’approvazione del Piano Strutturale, che proseguirà con grande determinazione nei prossimi giorni.
Pertanto invitiamo gli amministratori della città a sospendere l’iter di approvazione di questo piano urbanistico, perché Firenze merita un piano degno di questo nome.
Per adesione: fi.nopianostrutturale@email.it
Ornella De Zordo – Capogruppo Unaltracittà/Unaltromondo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: