New Moon, tuona Sgarbi: un caso di vampiraggio e sfruttamento della città

Fonte: Il Tirreno, 20 giugno 2009

«Credo sia doveroso difendersi da ogni aggressione mafiosa che intende cambiare nome alle cose, specie quando in ballo c’è il made in Italy più puro, quello legato al territorio del nostro Paese». Vittorio Sgarbi entra a gamba tesa nella vicenda “New Moon” e critica la scelte della produzione americana che spaccia alcuni monumenti di Montepulciano per quelli Volterra.  Dal libro al film. Una vicenda di goliardia e messaggi al vetriolo, su internet, per una scelta che sicuramente avrà strascichi polemici per molto tempo.  «Circa trent’anni fa – prosegue il critico d’arte – condussi una battaglia infuocata contro il Don Giovanni di Mozart, in cui la regia aveva sistemato la laguna di Venezia davanti alla casa del protagonista, tralasciando il dettaglio che l’abitazione si trovasse nel Vicentino. Con il caso di New Moon siamo davanti a uno scempio bello e buono, che offende la toponomastica e che fa un danno enorme d’immagine all’Italia. Quest’idiozia dovrebbe essere perseguita legalmente. È inaccettabile». E aggiunge: «Questa vicenda è un esempio di vampiraggio e di sfruttamento parassitario del territorio. Volterra è un pezzo importante della storia italiana. Io per la città etrusca ho già condotto una battaglia a fianco dell’ex sindaco per la questione delle pale eoliche. Credo che mi batterò anche per far riconoscere i diritti volterrani in questo film».  Tra i risvolti della vicenda la chiamata in causa goliardica di Paolo Paterni, ex presidente del comitato Volterra eventi, a cui è stato consegnato lo Spremium Flagellum Civitatis, una sorta di tapiro per aver trattato direttamente con la produzione del film ed essersi fatto scappare la ghiotta occasione. Veleno anche su Simone Migliorini, direttore del festival Teatro romano, reo di aver scritto al ministro Bondi per denunciare l’accaduto.  In difesa di Paterni interviene il presidente della Fondazione Cari Volterra Edoardo Mangano: «Pieno apprezzamento per l’attività fin qui svolta dal Comitato e direttamente da Paterni che invitiamo a rimanere nella sua carica rinnovando la nostra stima nei suoi confronti»

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: