Petizione Ciclopista/Ciclovia dell’Arno

Vi invitiamo a sostenere la petizione della Federazione Italiana Amici della Bicicletta – Coordinamento Regionale della Toscana per la realizzazione della Ciclopista/Ciclovia dell’Arno da Stia a Marina di Pisa.
Per leggere il testo della petizione (riproposto anche di seguito) cliccate qui o andate sul sito della FIAB Toscana.

Ciclopista/Ciclovia dell’Arno da Stia a Marina di Pisa – Anno
Una firma per passare dalle parole e dai progetti ai fatti
e alle realizzazioni concrete.

Nei giorni 26 27 e 28 settembre si è tenuta “Pedali sull’Arno”, una ciclomanifestazione organizzata dal Fiab Toscana. Da Firenze a Marina di Pisa per sostenere il progetto della Regione Toscana della Ciclopista dell’Arno, un itinerario ciclabile lungo il corso dell’Arno dalle sorgenti alla foce.
Pedali sull’Arno ha verificato lo stato delle piste ciclabili da Firenze a Pisa che presenta aspetti molto contrastanti:

  • su quasi l’intero percorso esiste una struttura di base adeguata per la percorribilità ciclistica in sede propria;
  • ad oggi non vi è nessun tratto rispondente alle norme nazionali ed europee relative ai caratteri essenziali delle ciclopiste.

Questo stato di cose spinge la Federazione Italiana Amici della Bicicletta – Coordinamento Regionale della Toscana – ad un impegno forte per sostenere la realizzazione di una ciclopista/ciclovia di valenza europea lungo il corso dell’Arno, infrastruttura regionale strategica di trasporto che:

  • è una formidabile occasione per lo sviluppo del cicloescursionismo attraverso un paesaggio unico al mondo fatto di straordinari beni storico-artistici-ambientali;
  • può facilmente collegarsi col sistema della rete di ciclabili urbane e quindi garantire spostamenti in bici in alternativa all’uso dell’automobile e integrati con il trasporto pubblico locale (in particolare treni regionali);
  • rappresenta l’asse portante del sistema a rete delle ciclopiste della Toscana, urbane ed extraurbane;
  • può consentire entro pochi anni il recupero del capitale investito grazie ad un flusso turistico europeo.

Il Coordinamento FIAB Toscana ritiene pertanto necessario predisporre un progetto complessivo che, partendo dalle diverse condizioni esistenti – tratti di pista realizzati, ma inadeguati, realizzazioni in corso, progetti esecutivi esistenti, fondi stradali utilizzati, argini attrezzati, corridoio di golena utilizzabili, etc. – definisca e quantifichi in termini economici le cose da fare.
Per questo, a 4 anni dalla stesura e firma del protocollo d’intesa tra Regione, Province e Comuni sul progetto “Ciclopista dell’Arno”, il Coordinamento FIAB Toscana promuove una raccolta regionale di firme.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: