Tramvia: confronto tra due ambientalisti

Visto che si è aperto il dibattito sulla tramvia pubblichiamo questo scambio di idee sul tema.
Riteniamo interessante ed utile mettere a confronto le tesi di due ambientalisti stavolta su fronti opposti:

  • Sergio Gatteschi, Presidente regionale degli Amici della Terra, favore della Tramvia ‘senza se e senza ma’
  • Maria Rita Signorini, Consigliere Nazionale e Gruppo di lavoro mobilità di Italia Nostra nazionale

Chiedo scusa a Cosimo, ma gli articoli che allega contengono una buona dose di vere e proprie falsità (n.d.r. fli articoli cui si fa riferimento sono quelli di Metropoli del che trovate sul blog nel post “Tramvia: articolo su Metropoli del 10 gennaio 2008”).
Una è indubbiamente un refuso giornalistico nel titolo: la CISL è favorevole alla tramvia, come CGIL e UIL. L’unico pezzo dei sindacati che non lo è è la UIL trasporti.
L’altro, più grave, è il mettere una foto con i fili del tram in piazza del Duomo, definendoli “uno scempio”.
I fili del tram in realtà, ed anche i pali, non ci saranno in Piazza del Duomo, ed è un fatto già apparso su tutta la stampa cittadina, perchè, su prescrizione della Soprintandenza, recepita dal Comune di Firenze nel quadro della discussione del progetto iniziale, nel tratto del Duomo il tram funzionerà a batteria e non avrà nè fili nè pali.
Quindi, per favore, posizioni ragionate anche divergenti, ma non false.
Su vibrazioni e rumori, c’è uno studio molto ben fatto pubblicato anche sul sito della tramvia, basta cliccare qui e il succo è che sia le vibrazioni che i rumori causati dal traffico e rilevati ad oggi miglioreranno enormemente con la tramvia, grazie anche alla tecnologia ERS, che prevede la combinazione di una rotaia continua con soletta flottante (materassino anti – vibrante).
A presto,
Sergio Gatteschi

Caro Sergio, rispondo alla tua mail rivolta a Cosimo Savio ‘reo’ di aver inoltrato la rassegna stampa dove appaiono due interviste che ho rilasciato a Metropoli a nome d’Italia Nostra.
Ti pregherei di considerare che se è vero che il giornalista ha messo una vecchia foto con i fili che attraversano la Piazza non si tratta certo di una falsità ma semplicemente del primo progetto prima che Paolucci denunciasse lo scempio dei due pali in Piazza San Giovanni, l’uno accanto al Battistero, l’altro accanto al Duomo con fili annessi! Denuncia che ha prodotto in seguito la variante, a questo proposito ti estrapolo parte del comunicato stampa che certamente avrai in rassegna ma che ti vorrei rammentare….
Comunicato stampa, Firenze, 03 Dicembre 2007

Tramvia, il vicesindaco Matulli illustra in Consiglio Comunale le varianti previste
nei progetti revisionati delle Linee 2 e 3

<<Le varianti previste nei progetti definitivi revisionati della linea 2 e 3, informazioni sulle simulazioni in corso per quanto riguarda la mobilità durante e dopo la fine dei cantieri. Ma anche lo stato dell’arte della comunicazione sui progetti e le nuove strategie per informare in modo più capillare la cittadinanza. Sono questi alcuni dei temi toccati dal vicesindaco Giuseppe Matulli nel corso del suo intervento sulla tramvia in consiglio comunale…..
Il vicesindaco si è poi soffermato sulle varianti previste dai progetti definitivi revisionati delle linee 2 e 3 primo lotto. Si tratta di modifiche già anticipate in consiglio comunale ed illustrare nelle commissioni consiliari. Matulli ha elencato quindi le principali varianti ai progetti, iniziando dalla linea 2. Prima di tutto la questione ancora aperta di piazza della Libertà. “Sono in corso le simulazioni – ha spiegato il vicesindaco – del traffico per individuare una soluzione capaci di far convivere la circolazione con la tramvia dopo che la presenza di un grosso camerone dell’acquedotto ha reso impossibile l’ipotesi di un sottopasso”. Per quanto riguarda piazza del Duomo, viene confermata la soluzione dell’alimentazione a batteria nel tratto di circa 300 metri compreso tra la fermata immediatamente prima di piazza San Giovanni (in via Cerretani all’altezza della libreria Melbooks) e quella subito dopo (in via Cavour nei pressi del Teatro della Compagnia). “Rispetto alle ipotesi iniziali, alla luce di recenti innovazioni, la collocazione delle batterie sui convogli non comporterà la perdita di posti per i passeggeri e quindi variazioni in termini di equilibri finanziari. Dal punto di vista della spesa, l’alimentazione a batteria avrà un costo compreso fra 6 e 9 milioni. La cifra esatta sarà il risultato di una trattativa ancora in corso”….>>

  1. Ora visto che hai messo in piedi tutto un apparato di sostegno alla Tramvia sicuramente saprai che a parte i 300 metri centrali sopracitati, tutto il resto del tragitto in centro, come in periferia prevede il pantografo attaccato a fili aerei sulle facciate dei palazzi e pali particolarmente fitti in Piazza della Stazione, Santa Maria Novella, Via Cavour, Piazza San Marco, Piazza della Libertà: ricordo che il centro cittadino è PATRIMONIO DELL’UMANITA’ per l’Unesco
  2. Per quanto riguarda rumori e le vibrazioni ti basti considerare che la Soprintendenza ha messo nelle prescrizioni quella che il treno viaggi a 5 km l’ora in centro proprio per tutelare dalle vibrazioni affreschi, i mosaici, le chiese e i musei e quant’altro si trovi praticamente affacciato al nostro futuro treno nel cuore della città medievale e per diminuire i decibel (ma allora non si andrebbe più veloci a piedi, in bici o con piccoli bussini elettrici assai meno invasivi?)

Mi sembra francamente curioso che tu ti accalori per un piccolo refuso quando assai più grave è il fatto che l’Amministrazione stessa ometta di dare queste capitali informazioni non solo alla cittadinanza ma agli stessi amministratori pubblici che dovrebbero informare correttamente i cittadini prima del Referendum! Le slides proiettate durante una giornata intera di pubblicizzazione della Tramvia tralasciavano infatti il trascurabile dettaglio dell’alimentazione di tutto il sistema tramvia.
Saluti,
Maria Rita Signorini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: