Urbanistica Firenze arrestati Formigli, Bartoloni, Vinattieri

Lunedì 26 ottobre 2009

La notizia di oggi è quella degli sviluppi giudiziari di una vicenda che  Italia Nostra Firenze e il Comitato Cittadini del Galluzzo aveva segnalato a partire dal 2007 e denunciato alla Procura della Repubblica, denunce riguardanti abusi edilizi in diversi cantieri in zona Galluzzo e valle della Greve.
Dunque Italia Nostra aveva visto giusto ancora una volta, schierandosi dalla parte dei cittadini contro la speculazione edilizia, il consumo dissennato del territorio e l’arroganza di chi ci avrebbe dovuto rappresentare presso la pubblica Amministrazione e che invece di garantire i diritti dei cittadini faceva i propri interessi, gettando nel discredito la classe politica al governo.
Nella passata Amministrazione è successo di tutto. Speriamo davvero di aver girato pagina
Mariarita Signorini

Fonte: La Repubblica.it

Abusivismo edilizio e tangenti arrestato Formigli, 21 indagati
Imprenditori e politici coinvolti. Al centro delle indagini la Quadra, società ‘favorita’
nell’ufficio edilizia privata del Comune di Firenze

Alberto Formigli, fondatore della Quadra Associazione a delinquere, corruzione, abuso d’ufficio. Sono le accuse che, a vario titolo, vengono contestate all’ex presidente dell’ordine degli architetti di Firenze, Riccardo Bartoloni e al geometra Alberto Vinattieri, amministratori della Quadra Progetti, nonché all’ex capogruppo del Pd a Palazzo Vecchio Alberto Formigli, fondatore della Quadra e indicato come socio occulto della società di progettazione.
I tre professionisti sono stati arrestati stamani dagli investigatori delle sezioni di polizia giudiziaria della Polizia Stradale e dalla Polizia Municipale insieme con il geometra Giovanni Benedetti dell’ufficio edilizia privata del Comune di Firenze e con il suo ex collega Bruno Ciolli, da poco in pensione, e con due imprenditori, Francesco Bini e Marco Perugi, del gruppo Bini Costruzioni, di cui fa parte anche la società Alfa Toscana Immobiliare. Accogliendo le richieste dei pm Leopoldo De Gregorio e Giuseppina Mione, il gip Rosario Lupo ha disposto la custodia in carcere per Benedetti e i domiciliari per tutti gli altri.
Secondo le accuse, nell’ufficio edilizia privata del Comune di Firenze la Quadra disponeva di una corsia preferenziale e anche altri imprenditori venivano favoriti in cambio di tangenti. L’inchiesta coinvolge 24 persone fra cui l’ex presidente della commissione urbanistica di Palazzo Vecchio Anton Giulio Barbaro, Pd.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: