Avviso di garanzia all’Assessore all’Ambiente della Regione Toscana Bramerini per abuso d’ufficio su procedure per l’eolico

Rete della Resistenza sui Crinali

Finalmente qualcuno pare interessarsi ai disperati appelli di comitati, associazioni e cittadini della Toscana

00-annarita_bramerini

Finalmente, leggendo la stampa di oggi, qualcuno pare interessarsi ai disperati appelli di comitati, associazioni e cittadini della Toscana che segnalavano negli ultimi anni, come del resto anche in Emilia Romagna, comportamenti quantomeno poco rigorosi da parte delle Autorità preposte a controllare la valanga di progetti di impianti eolici che erano comparsi improvvisamente, e senza alcuna ragione valida che non fosse la brama degli speculatori di intascare i lucrosi incentivi pubblici, ed avevano sconvolto la vita di intere piccole ed indifese comunità montane e collinari.

La stessa Rete della Resistenza sui Crinali aveva recentemente rilevato l’esistenza di un sistema di interessi incrociati molto preoccupante in Toscana nel settore dell’eolico, che aveva permesso una furibonda attività di nuovi progetti e di autorizzazioni in improvviso aumento, specie dopo la rimozione del precedente, poco malleabile, dirigente regionale a capo dell’Ufficio Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) della Regione Toscana,   e che…

View original post 416 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: