Salviamo la Querciona delle Checche in Val d’Orcia

La Querciona delle Checche in Val d’Orcia non è solo un’icona fondamentale della nostra terra, è parte della nostra anima, una grande madre che oggi ha bisogno del nostro aiuto.
Foto e segnalazione di Nicoletta Innocenti

L’albero è davvero una meraviglia. Bisogna intervenire subito e/o tagliare il ramo che si è spezzato ed è appena caduto, in modo netto (come hanno già suggerito) ed evitare che entrino parassiti.
La frattura sembra sia stata causata da vandali, ignoranti, in cerca di emozioni forti, tali e quali a quelli che scalano il Biancone a Firenze, le sculture della Loggia dei Lanzi, o le fontane romane, provocando danni al patrimonio monumentale, magari solo per farsi una foto.
Bisogna considerare alla stessa stregua chi violenta così un Patriarca come questo, un vero capolavoro della natura, che non è da considerarsi inferiore a nessun altra opera d’arte creata dall’uomo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: