Aiutaci a far rifiorire il Giardino dei Semplici

Cliccate su Planbee.bz per aderire e sostenmere la rinascita del Giardino dei Semplici!!

Realizzato nel 1545 per volontà di Cosimo I dei Medici, il Giardino dei Semplici è tra i più antichi orti botanici al mondo.
Occupa una superficie di 2,5 ettari nel pieno centro di Firenze con un patrimonio arboreo e di collezioni in vaso di assoluto rilievo internazionale.

Cosa è successo?
Il pomeriggio di venerdì 19 settembre si è abbattuto su Firenze il peggiore temporale della sua storia recente.
Una grandinata e una terribile tromba d’aria hanno colpito in pieno il Giardino dei Semplici danneggiando circa il 30% del secolare patrimonio arboreo con alberi sradicati e spezzati di netto.

Anche le strutture hanno riportato enormi danni con serre pesantemente danneggiate e tetti dei laboratori didattici sfondati. Conseguenza inevitabile è stata una lunga chiusura al pubblico.
Cosa vogliamo fare?
La data per la riapertura al pubblico è stata fissata al 1 aprile 2015.
Il costo maggiore per gli interventi di ripristino, necessari per riaprire il Giardino dei Semplici, sono sostenuti dal Museo di Storia Naturale. Abbiamo però bisogno del tuo aiuto per rendere il Giardino più bello e godibile e per questo abbiamo pensato ad alcuni progetti.
Il primo è “Colora il Giardino di Semplici” che consiste nel collocare piante molto particolari e colorate per offrire un ambiente naturale, insolito e pieno di sorprese.
Il progetto prevede la riqualificazione di 4 zone dell’orto, visibili dall’esterno:
(Zona 1) Ingresso Micheli: il viale centrale sarà delimitato dalla collezione delle antiche ortensie giapponesi e si chiuderà alla vasca con due Fagus sylvatica “tricolor” (rosa, vermiglio e avana). Dall’altro lato farà da contrappunto una Parrotia persica,pianta di origine persiana con grandi fiori rossi.
(Zona 2) Cancello via Capponi: le due aiuole di arbusti di vari colori (bianco, giallo, rosso) saranno implementate da unViburnum opulus (Pallon di Maggio) “fertile” bianco con frutti rossi.
(Zona 3) Dal cancello monumentale di Via La Pira il viale principale inizia con due grandi Aesculus hippocastanum “rosea” e sarà delimitato dalla collezione di azalee (bianco, rosso, screziato) rinnovata con alcuni esemplari molto pregiati che condurrà la vista fino alla vasca centrale.
(Zona 4) Dal cancello storico del 1570 si potranno vedere le tre aiuole arricchite da arbusti estremamente colorati, piantati secondo un gradiente di insolazione a “onda” (qui i colori varieranno dal giallo al blu, al rosso, al bianco e al rosa, al verde intenso).
Perchè una campagna di crowfunding per il Giardino dei Semplici?
Crediamo che tutto ciò possa essere realizzato con una campagna di crowdfunding. È una metodologia di raccolta fondi semplice ed innovativa che sfrutta le infinite possibilità offerte da internet basandosi sul principio per cui; un piccolo contributo da parte di tante persone diverse può portare a raccogliere cifre che sarebbe impossibile raggiungere con un unico contributore.
Inoltre il Giardino dei Semplici è un patrimonio non di una singola persona o di una città ma; di tutta l’Italia e di tutto il mondo. Nella sua plurisecolare storia ha ospitato decine di migliaia di visitatori da tutti i continenti che hanno potuto ammirare lo splendore delle alberature e la varietà delle piante.
Oggi, partecipando in maniera concreta alla sua rinascita, contribuirai a rendere l’orto ancora più bello e prezioso per i visitatori di oggi e di domani.
Cosa possiamo fare concretamente?
Potrai contribuire con Paypal, carta di credito o prepagata direttamente sul sito in maniera semplice e trasparente. Cliccando sul tasto “SOSTIENI” e seguendo le istruzioni potrai decidere liberamente l’ammontare della donazione.
Il Giardino dei Semplici “ti ringrazierà” e ti offrirà una serie di vantaggi. Sostenere la raccolta fondi potrà essere per te e per la tua famiglia anche una fantastica occasione per visitare il Giardino durante la stagione più bella…
Sono previsti diversi benefits in base all’ammontare della donazione:

  • 10€ ringraziamenti sul sito
  • 25€ ringraziamenti sul sito, biglietti 2 adulti
  • 50€ ringraziamenti sul sito, biglietti 2 adulti + 4 bambini + certificato
  • 100€ ringraziamenti sul sito, biglietti 4 adulti + 4 bambini + certificato
  • 200€ ringraziamenti sul sito, biglietti 4 adulti + 4 bambini + certificato + visita guidata

Oltre ai benefits elencati, l’Università di Firenze ha messo a disposizione per i primi 70 sostenitori altrettanti volumi sulla storia e sulle collezioni vivaistiche dell’Orto Botanico. La propria copia potrà essere ritirata direttamente presso il Giardino.
Quali saranno i prossimi passi?
Al raggiungimento del primo obiettivo si sbloccherà il secondo step della campagna che sarà finalizzato alla raccolta fondi per il restauro della serra delle Orchidee e di quella delle Bromeliacee. Dopo il restauro le serre potranno essere aperte al pubblico in modo che tutti possano visitarle ed ammirarne il contenuto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: