L’ECCEZIONE CHE NON CONFERMA LA REGOLA

Cittadini area fiorentina - Comitati dei cittadini-Firenze

Sulla questione della nuova pista di Peretola si sta verificando quanto temevamo (notiziari del 22/11 e del 15/12 dell’anno scorso). In presenza di potentati economici locali ed internazionali, una volta ipotecata un’area, ben difficilmente Regione Toscana potrà esigere il rispetto delle condizioni inserite nella cosiddetta “Integrazione al PIT per la definizione del Parco Agricolo della Piana e per la qualificazione dell’Aeroporto di Peretola”, a cominciare dalla lunghezza della pista. Anche grazie alla legislazione aeroportuale si afferma un principio di eccezione che svuota di senso ogni dichiarata volontà pianificatoria.

Così al momento della presentazione del voluminoso Studio di Impatto Ambientale presentato a marzo possiamo ascoltare AdF (Aeroporto di Firenze) dire che il potenziamento dell’aeroporto gode del favore dell’88% della popolazione, e che produrrà, oltre alla crescita del traffico, un incremento di 2.200 nuovi posti di lavoro diretti e di 8.400 tra indiretti e indotti. E può accadere che in aprile, dopo…

View original post 746 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: