Piano Paesaggistico della Toscana pubblicato nel BURT

Il 20/05/2015 il piano paesaggistico della Toscana che è stato pubblicato nel Burt (Bollettino Ufficiale della Regione Toscana).
Ve lo proponiamo integralmente.

ATTI DI PROGRAMMAZIONE
Consiglio Regionale – Deliberazioni
DELIBERAZIONE 27 marzo 2015, n. 37
Atto di integrazione del piano di indirizzo ter­ritoriale (PIT) con valenza di piano paesaggistico. Approvazione ai sensi dell’articolo 19 della legge regionale 10 novembre 2014, n. 65 (Norme per il governo del territorio).

IL CONSIGLIO REGIONALE
Vista la Convenzione europea sul paesaggio ratificata con legge 9 gennaio 2006, n. 14 (Ratifica ed esecuzione della Convenzione europea sul paesaggio, fatta a Firenze il 20 ottobre 2000) comportante l’obbligo per ogni Stato di recepirne i principi nei piani paesaggistici;
Visto il decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137) e, in particolare, l’articolo 143 “Piano paesaggistico”;
Vista la legge regionale 10 novembre 2014, n. 65 (Norme per il governo del territorio), che ha abrogato la legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 (Norme per il Governo del territorio);
Visto l’articolo 19 della l.r. 65/2014, che definisce le procedure di adozione e approvazione degli strumenti di pianificazione territoriale e di pianificazione urbanistica;
Visto l’articolo 58, comma 2, della l. r. 65/2014 che individua il piano paesaggistico regionale quale parte integrante del piano di indirizzo territoriale (PIT), che “assume la funzione di piano urbanistico-territoriale con specifica considerazione dei valori paesaggistici, ai sensi dell’articolo 135, comma 1, del Codice”;
Vista la legge regionale 12 febbraio 2010, n. 10 (Norme in materia di valutazione ambientale strategica “VAS”, di valutazione di impatto ambientale “VIA” e di valutazione di incidenza);
Vista la deliberazione del Consiglio regionale 24 luglio 2007, n. 72 (Legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 “Norme per il governo del territorio”. Approvazione del piano di indirizzo territoriale “PIT”), con la quale è stato approvato il PIT;
Vista la risoluzione del Consiglio regionale del 29 giugno 2011, n. 49 (Approvazione del programma regionale di sviluppo “PRS” 2011-2015), con cui si prevede di dare attuazione alle politiche di governo del territorio anche attraverso l’implementazione paesaggistica del PIT;
Vista la deliberazione del Consiglio regionale 2 luglio 2014, n. 58 (Integrazione del piano di indirizzo territoriale “PIT” con valenza di piano paesaggistico. Adozione ai sensi dell’art. 17, comma 1, della legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 “Norme per i governo del territorio”) con la quale il Consiglio Regionale ha adottato l’atto di integrazione del PIT con valenza di piano paesaggistico;
Vista la risoluzione del Consiglio regionale del 2 luglio 2014, n. 255, con la quale vengono puntualizzate le principali azioni che si intende perseguire attraverso l’approvazione del piano paesaggistico, tra cui la semplificazione procedimentale amministrativa;
Vista la deliberazione del Consiglio regionale 16 luglio 2014, n. 61 (Approvazione dell’integrazione al piano di indirizzo territoriale “PIT” per la definizione del Parco agricolo della Piana e per la qualificazione dell’aeroporto di Firenze secondo le procedure previste dall’articolo 17 della legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 “Norme per il governo del territorio”);
Considerato che sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana 16 luglio 2014, n. 28 , parte II, sono stati pubblicati:

  • l’avviso di adozione dell’atto di integrazione del PIT con valenza di piano paesaggistico per consentire a chiunque di prenderne visione e di presentare le opportune osservazioni, ai sensi dell’articolo 17 della l.r. 1/2005;
  • l’avviso di avvio della procedura di valutazione ambientale strategica (VAS) dell’atto di integrazione del PIT con valenza di piano paesaggistico per consentire a chiunque di prenderne visione e di presentare le opportune osservazioni, ai sensi dell’articolo 25 della l.r. 10/2010.

Preso atto che, a seguito dei suddetti avvisi, sono pervenute:

  • al Consiglio regionale n. 607 osservazioni presentate ai sensi dell’articolo 17 della l.r. 1/2005;
  • al nucleo unificato regionale di valutazione (NURV), quale autorità competente per la VAS, n. 40 osservazioni presentate ai sensi dell’articolo 25 della l.r. 10/2010.

Visto l’Atto di integrazione e modifica del disciplinare del 15 aprile 2011 inerente l’attuazione del protocollo d’intesa tra il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e la Regione Toscana, del 28 ottobre 2014, con il quale, fra l’altro, si è convenuto che l’Elenco degli interventi nelle aree di cui all’articolo 143, comma 4, lettera b), che, in quanto volti alla riqualificazione dell’edificato esistente, non richiedono il rilascio dell’autorizzazione di cui all’art. 146 del Codice, costituisce documento condiviso ai fini del PIT con valenza di piano paesaggistico;
Vista la deliberazione della Giunta regionale 4 dicembre 2014, n. 1121 (PIT con valenza di piano paesaggistico: proposta di modifica agli elaborati di cui alla D.C.R. 58/2014 a seguito delle risultanze alle osservazioni secondo quanto previsto dall’art. 19, comma 2, L.R. 65/2014 e dell’art. 25 della L.R. 10/2010 al fine dell’approvazione finale da parte del Consiglio regionale), integrata dalle successive deliberazioni 19 gennaio 2015, n. 41 e 2 marzo 2015, n. 192;
Visto che, con le deliberazioni sopracitate, sono state approvate e trasmesse al Consiglio regionale:

  • l’istruttoria tecnica delle osservazioni presentate ai sensi dell’articolo 17 della l.r. 1/2005 e dell’articolo 25 della l.r. 10/2010;
  • le conseguenti proposte di modifica all’integrazione paesaggistica del PIT adottata con del. c.r. 58/2014 relative ai seguenti elaborati:

Disciplina di Piano
Elaborati di livello regionale – Abachi delle Invarianti:
I caratteri idro-geo-morfologici dei bacini idrografici e dei sistemi morfogenetici
II caratteri eco sistemici dei paesaggi
III carattere policentrico e reticolare dei sistemi insediativi, urbani e infrastrutturali
IV caratteri morfotipologici dei sistemi agroambientali dei paesaggi rurali (…..)

Clicca qui per continuare a leggere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: