È morto Mario Guido Cusmano teorico della qualità urbana

Fonte: La Repubblica

È morto martedì all’età di 84 anni l’architetto Mario Guido Cusmano, uno dei maggiori teorici urbanisti italiani del secondo dopoguerra, specialista della “qualità urbana” e del rapporto tra paesaggio e territorio. Nato a Genova, dall’età di 25 anni dedicò la sua vita alla Facoltà di Architettura di Firenze dove fu assistente ordinario di Ludovico Quaroni, aiuto di Leonardo Ricci ed Edoardo Detti.
E dove insegnò per oltre cinquant’anni. Per due mandati fu preside della facoltà di Architettura e per oltre quindici anni direttore dei diversi istituti dl urbanistica. Fu anche tra i fondatori della facoltà di Architettura del Politecnico di Bari e diede il suo contributo a numerosi progetti di pianificazione urbanistica e territoriale. Medaglia d’oro del presidente della Repubblica per i Benemeriti della cultura, dell’arte e della scienza, autore di oltre trecento saggi e interventi, Cusmano ha rivestito anche cariche nell’Inu, a Italia Nostra, nell’Irpet ed era membro onorario dell’Accademia delle Arti e del Disegno di Firenze.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: