Al Sindaco di Firenze e agli Uffici competenti sugli abbattimenti e sulla nuova sistemazione delle alberature nell’area interessata al progetto di demolizione e ricostruzione per adeguamento e ampliamento della scuola Dino Compagni (progetto definitivo n.294/2014 e aggiornamenti successivi)

13 DinoCompagni platani abbattuti 7 dicembre

I sottoscritti Leonardo Rombai per Italia Nostra-Firenze, Lorenzo Porta per il Comitato Campo di Marte, Lorenzo Orioli per il Coordinamento Cittadino Tutela Alberi, Paolo Celebre per il Comitato dei Cittadini Area Fiorentina e Jacopo Ghelli per il Comitato Salvare San Salvi, considerato

  • quanto previsto dalla legislazione vigente in materia di alberature urbane e in particolare dalla legge 10/2013 e quanto indicato nelle Linee guida per il governo sostenibile del verde urbano. Comitato per lo sviluppo del verde pubblico. MATTM, 2017 emanate dal il Comitato per lo Sviluppo del Verde Pubblico istituito nel 2014 per l’attuazione della citata legge presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.;
  • quanto previsto in generale dal Regolamento del patrimonio arboreo della città di Firenze, approvato nel dicembre 2016 e in particolare gli articoli: 3 “Classi di grandezza degli alberi e zone di rispetto degli alberi”; 7 “Zone di rispetto” e 9 “Lavori in presenza di alberi”;
  • la carente informazione fornita dall’Amministrazione comunale attraverso l’Assessorato all’Educazione e l’Ufficio Direzione Servizi in merito ai contenuti del progetto appaltato e del progetto definitivo in corso di realizzazione e in particolare all’aspetto relativo al verde urbano insistente nell’area del plesso scolastico interessata al progetto in oggetto;
  • che in numerose risposte ad interrogazioni avanzate da consiglieri comunali ed anche in incontri da noi avuti con i responsabili dell’Assessorato e dell’Ufficio ricordati non sono mai stati forniti atti specifici e dati certi circa l’entità degli abbattimenti di alberature previste dal progetto e poi realizzate o ancora da effettuare e circa i nuovi reimpianti (a titolo esemplificativo di ciò ricordiamo la risposta data il 20.10.2017 al punto 1. delle interrogazioni 1716 e 1725 del 2017 dei Consiglieri Grassi, Verdi e Trombi dove alla domanda: «sono davvero 40 gli alberi che verranno abbattuti, fra cui 13 platani ad alto fusto (platanus X acerifolia), 13 pini ad alto fusto (pinus pinea), 4 magnolie (magnolia grandiflora) e 6 ligustri (ligustrum japonicum), o se siano di più», si risponde così: «Si sta definendo il progetto esecutivo. Abbiamo chiesto alla ditta: “una migliore elaborazione tecnico/grafica che in modo esaustivo faccia conoscere le alberature sostitutive di quelle abbattute, la loro ubicazione la loro ubicazione specie e ed età»;
  • che alla risposta al punto 7 delle stesse interrogazioni ricordate citate al punto precedente che chiede: «se il piano del verde del progetto disponga del parere di figure professionali idonee (dottori agronomi e/o forestali)», si risponde così: «Il progetto preliminare posto a base di gara è stato redatto da tecnici della Direzione Servizi Tecnici e da tecnici agronomi della Direzione Ambiente che hanno fornito tutte le informazioni occorrenti per elaborare le successive fasi di progettazione».
  • che in atti o risposte parziali fornite si fa riferimento anche ad una Conferenza dei servizi sul progetto in oggetto tenutasi in data 7 novembre 2017;

pertanto e ricordando che un intervento delle dimensioni e dell’importanza di quello richiamato nell’oggetto obbliga l’Amministrazione al massimo della trasparenza e del coinvolgimento dei cittadini interessati chiedono, in tempi più solleciti possibile, copia o accesso agli atti della seguente documentazione:

  1. Tavole riepilogative con indicazione dello stato di fatto, dello stato sovrapposto e dello stato modificato del progetto in oggetto relativamente alle alberature e al verde nelle redazioni contenute a). nel preliminare posto a gara d’asta; b). nel progetto definitivo esecutivo in corso di realizzazione.
  2. Relazioni tecniche per gli aspetti botanici e della sistemazione a verde delle due versioni ricordate al punto 1.
  3. Verbale della conferenza dei servizi del 7 novembre 2017 contenente gli uffici presenti e i pareri e le prescrizioni sulle sistemazioni a verde e le alberature del progetto date in quella sede.
  4. Riepilogo puntuale ed aggiornato a febbraio sugli abbattimenti delle alberature dell’area del plesso scolastico interessato al progetto previsti dal progetto appaltato, dal progetto esecutivo e quelli già effettuati.

Gli scriventi diffidano i destinatari della presente, ognuno per quanto di propria competenza, ad autorizzare ed attuare altri interventi di abbattimento di alberature dell’area prima che la documentazione richiesta non sia fornita nelle modalità richieste e prima di un ulteriore incontro con i richiedenti per discutere eventuali osservazioni/proposte in merito.

Distinti saluti

Leonardo Rombai        Lorenzo Porta        Lorenzo Orioli        Paolo Celebre         Jacopo Ghelli

Firenze, 28 febbraio 2018

 

Per informazioni e contatti

Leonardo Rombai, Italia Nostra, Via G. Orsini 44 – 50126 Firenze.

tel. 3473424056 – mail: italianostrafirenze@gmail.com; leonardorombai@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: