Stanotte 14 ottobre 2019 è morto il nostro Consigliere Manlio Marchetta, urbanista

Da molti anni socio e consigliere di Italia Nostra Sezione di Firenze, Manlio Marchetta, Architetto Urbanistica e Docente di Urbanistica nell’Università di Firenze, è stato un apprezzato specialista in pianificazione urbanistica ambientale, in mobilità urbana e territoriale e in pianificazione sostenibile degli ambiti portuali e costieri (di Livorno, Piombino, Portoferraio, Viareggio e Marina di Carrara). Si è occupato anche di restauro e recupero dei centri storici e del patrimonio architettonico e, per Firenze, dell’assetto urbanistico del centro storico, della piana e delle funzioni strategiche. Ha lavorato pure ai piani urbanistici di Sesto Fiorentino, Montepulciano, Monteriggioni, Colle di Val d’Elsa, Vinci e altri comuni. Dal 1987 al 1993 è stato anche Presidente della Sezione Toscana e membro del Direttivo Nazionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica.

Laura Manganaro, Consigliere di Italia Nostra ed esponente del Comitato Manifattura Tabacchi, ci scrive.

“Gentilissimi, è con profonda tristezza che vi scrivo, per comunicarvi la scomparsa, stanotte, di un carissimo, autorevole e preziosissimo amico e membro del nostro Comitato Manifattura Tabacchi, il prof. Manlio Marchetta.

Nonostante i problemi di salute, Manlio ha instancabilmente e indefessamente supportato il lavoro, svolto in tutti questi anni dal Comitato, sempre con grande competenza e sensibilità, passione ed energia. Mai rassegnato di fronte agli squallidi ed insignificanti progetti, per anni sostenuti dal nostro Comune, studiava possibili alternative ed iniziative per scongiurare, alla nostra manifattura, un destino atroce, indegno della sua bellezza e della sua rilevanza storica, artistica e culturale. L’apporto del prof. Marchetta alle iniziative del Comitato, si è tradotto sempre in una vigorosa battaglia, per restituire a tutti noi Fiorentini, e non solo, un patrimonio monumentale che ritornasse ad essere, veramente e degnamente, per le alte e pubbliche funzioni ivi ospitate, un bene comune.

Per noi, che continueremo a vigilare sugli sviluppi del progetto, questo suo ideale resterà sempre l’obiettivo ultimo e definitivo del nostro impegno e la ragione stessa del nostro esistere come Comitato”.

Italia Nostra tutta si associa alle parole di Laura ed esprime le sue più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici, nella consapevolezza della grave perdita che anche l’Associazione ha subito.

Manlio ci ha guidato fino all’ultimo nella vertenza contro la variante urbanistica (art 13) del centro storico di Firenze e di cui si aspetta a giorni la sentenza del Tar. Ci mancherà il suo supporto costante la sua visione lungimirante, disincantata, e amara su come sia amministrata nei nostri giorni, la città simbolo del Rinascimento.

Lo ricordiamo anche con una sua breve intervista rilasciata in occasione del trasferimento delle facoltà universitarie fiorentine nell’area di Novoli https://www.youtube.com/watch?v=mvJZ_YsQ5xs (al minuto 4)

Per chi desiderasse dare un ultimo saluto a Manlio, ricordiamo che la salma resterà esposta presso l’abitazione, in via Traini n. 1, la giornata di domani 15, fino alle h 15.

Mariarita Signorini con tutta Italia Nostra

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: