La presunta più antica veduta di Firenze (dopo quella “della catena”) acquistata dagli Uffizi di Firenze

Da qualche giorno media locali e nazionali, confortati dal Direttore Generale degli Uffizi  Eike Schmidt (per tutti https://www.rainews.it/tgr/toscana/video/2020/04/tos-arte-stampa-firenze-1500-uffizi-stati-uniti-8743ec92-2138-4ed7-a487-d267b3677637.html; e https://www.ansa.it/toscana/notizie/2020/04/27/uffizi-acquistano-rara-stampa-veduta-firenze_ea3b0e90-b7e0-4275-b5b7-009693618ec7.html  e, per le illustrazioni, https://www.quinewsfirenze.it/dalla-california-la-rarissima-veduta-di-firenze.htm), veicolano l’acquisizione fiorentina della “seconda più antica veduta di Firenze dopo quella detta “della Catena”. Si tratta, diciamolo subito, di affermazioni che non corrispondono al vero e che devono aver fatto drizzare le orecchie non solo agli esperti ma anche a tanti appassionati o cultori di storia fiorentina. Basterebbe infatti dare uno sguardo al volume del 1926 curato da Attilio Mori (Piante e vedute di Firenze: studio storico topografico che ha trovato più ristampe fino al nostro secolo), o anche solo alle sue illustrazioni, per realizzare che ...leggi tutto

leggi anche l’intervista su StampToscana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: