Italia Nostra sulla questione dello Stadio “A. Franchi”. Lettera aperta al Sindaco di Firenze: preoccupazioni e proposte

Gentile Sindaco,
come associazione ambientalista che dalla sua fondazione (1955) persegue, quale suo fine primario, la tutela del patrimonio culturale del Paese e si adopera anche attivamente per sviluppare sempre più la coscienza del grande valore di civiltà, e quindi identitario, delle bellezze che abbiamo ereditato dal nostro passato antico e recente, non possiamo non avere a cuore le sorti dello Stadio comunaJe Artemio Franchi, opera di Pier Luigi Nervi, considerato in tutto il mondo un capolavoro dell’architettura razionalista itaJiana, e dell’altrettanto storico quartiere di Campo di Marte, che accoglie questa importante presenza.
Siamo molto preoccupati perché, in relazione alle necessità di un adattamento della struttura alle migliori condizioni di fruibilità per gli eventi sportivi (nuove tribune lati Fiesole e Ferrovia e copertura degli spazi del pubblico), negli ultimi mesi abbiamo assistito a altalenanti scelte da parte della Amministrazione Comunale, che ha assecondato richieste ed interessi che per noi vanno in direzione opposta a quella della salvaguardia e conservazione dello Stadio Franchi. LEGGI TUTTO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: