Una buona notizia per la Val di Cornia: stop della Regione al mega impianto fotovoltaico… ma restano forti le preoccupazioni per la discarica di Rimateria

Fotovoltaico

A Maggio 2020 (a fianco dell’Amministrazione Comunale di Piombino, della competente Soprintendenza, della Confederazione Italiana Agricoltori della Provincia di Livorno e del WWF Italia) ci eravamo espressi contro i due speculativi ed invasivi progetti di impianti fotovoltaici a terra, da realizzare a Bocca di Cornia (Piombino).

Di oggi la notizia che “La Regione Toscana ha ufficialmente accolto le ragioni del Comune di Piombino e dunque la Solar Energy Sette S.r.l., che aveva presentato domanda per la realizzazione di un impianto fotovoltaico della potenza di 33,830 megawatt, localizzato in località Bocca di Cornia, dovrebbe adesso avviare un complesso processo di autorizzazione regionale unica. Questo di fatto significa che il rischio di veder realizzato quell’imponente impianto all’ingresso della città è definitivamente tramontato.”

Discarica di Rimateria

Comitato Salute Pubblica, 23 agosto. Navarra, socio di RiMateria, ricorre contro la delibera che  dichiara Colmata centro abitato 

Il Tirreno.it, 29 agosto. IL Sindaco di Piombino accusa: «Rimateria impedisce di fare i carotaggi dentro la discarica»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: