Italia Nostra per la tutela dell’Istituto Agronomico per l’Oltremare

Al Direttore dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Roma agenzia.cooperazione@cert.esteri.it

All’Agenzia del Demanio, mbac-sabap-fi@mailcert.beniculturali.it

Al Sindaco della Città di Firenze, protocollo@pec.comune.fi.it

Al Soprintendente Andrea Pessina, mbac-sabap-fi@mailcert.beniculturali.it

All’Ordine degli Architetti della Provincia di Firenze, architettifirenze@pec.aruba.it

Oggetto: Compendio storico dell’ex-Istituto Agronomico per l’Oltremare: appello per la tutela di questo bene culturale.

Firenze 24 settembre 2020

Alla cortese attenzione dei soggetti in indirizzo.

Con la presente comunicazione Italia Nostra, sezione di Firenze, manifesta la viva preoccupazione per la sorte del compendio storico dell’ex-Istituto Agronomico per l’Oltremare (ex-IAO), ora sede della Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), posta in Firenze.

Appreso infatti dagli organi di stampa del cambio di destinazione del complesso (sede storica, giardino e foresteria) dell’ex-IAO, ricordiamo come questo e soprattutto il giardino, ricada in un’area vincolata dal punto di vista paesaggistico (codice identificativo del vincolo: 274-195 ex-legge 1497/1939, nonché il “notevole interesse pubblico” dell’area demaniale ove l’Istituto ricade ai sensi del DM 05.11.1951). LEGGI TUTTO

Il precedente intervento di IN 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: