Chi siamo

Italia Nostra è un’Associazione volontaria nazionale, no profit, che si occupa della tutela del del patrimonio storico artistico ed ambientale italiano. I suoi volontari si adoperano per attuare un controllo diretto e costante in difesa delle nostre bellezze artistiche ed ambientali quando risultino minacciate da scempi di ogni tipo, sia da parte di privati che di Enti Pubblici.

Italia Nostra  venne fondata nel 1955 con lo scopo di tutelare e salvaguardare il patrimonio storico-artistico e naturale italiano dall’allora dilagante cementificazione urbanistica, frutto del primo dopo-guerra.E’ stata la prima Associazione ambientalista italiana onlus
 e l’unica completamente apolitica.
La ferrea volontà di non volersi appoggiare ad alcun partito è stata mantenuta, seppur con gran difficoltà  economiche, fino ad oggi. E’ questa caratteristica a consentirle la massima libertà d’azione e di decisione.
Italia Nostra, basandosi su segnalazioni dei cittadini, indaga e denuncia alle Autorità competenti abusi e illeciti  che vanno dall’abbattimento di alberi, all’edificazione in terreni vincolati fino a restauri di edifici  storici che danneggiano il bene stesso ed il contesto in cui esso è inserito.
Nonostante l’Associazione debba lottare troppo spesso contro l’idifferenza delle Istituzioni, nonostante inevitabilmente vi siano delle sconfitte, sono molti i successi ascrivibili ad Italia Nostra per i quali dobbiamo ringraziare l’infaticabile lavoro dei volontari e dei soci che la sostengono con tanta partecipazione.
La Sezione di Firenze è nata  nel 1958 sotto la presidenza di Carlo Amati con la partecipazione di illustri soci esponenti dell’intelligentia fiorentina, quali Bernardo Berenson e Roberto Longhi.
Da allora si è sempre distinta per la sua profonda sensibilità a tutte le questioni ambientali della città e della provincia.
Tra le innumerevoli iniziative:

  • L’impegno continuo e coerente per un governo urbanistico atto a riqualificare la città di Firenze e la sua  area metropolitana, con le condizioni della vita di chi vi abita e lavora.
  • Il contributo offerto alle normative regionali sul sistema dei parchi e delle aree verdi, sul governo dei territori urbani e rurali, sulla difesa del suolo, sulla caccia.
  • L’organizzazione di attività culturali (conferenze, dibattiti e altre iniziative) e di corsi di aggiornamento per operatori scolastici.
  •  La pubblicazione periodica del “Notiziario” della Sezione

Antonella Rubicone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: