Archivi della categoria: 2019

Diffida inviata dalla Sezione fiorentina di Italia Nostra e dal CCTA in merito al Progetto di riqualificazione di Piazza della Vittoria (Firenze)

 

 

All’Assessore all’Ambiente e Igiene Pubblica, Decoro Urbano e Partecipazione Assessore dott.ssa Alessia Bettini

Al Direttore della Direzione Ambiente Comune di Firenze Ing. Mirko Leonardi

Al Soprintendente MIBACT Città Metropolitana, Pistoia e Prato dott. Andrea Pessina

 

Oggetto: Progetto Definitivo di “Riqualificazione di Piazza della Vittoria” (160117 e 170441)

 A seguito della Deliberazione della Giunta Comunale del 18.12.2018 (rif. deliberazione n. 2018/G/00662 – Proposta n. 2018/00794), l’amministrazione di Firenze procederà, nell’anno in corso, alla “riqualificazione” di Piazza della Vittoria sita nel Q5, adducendo che “la piazza non perderà le sue storiche funzioni di luogo di aggregazione sociale, ma cambierà veste architettonica e anche cromatica, grazie alla nuova pavimentazione e alle nuove alberature, più idonee e sicure per gli aspetti legati ai cambiamenti climatici rispetto ai vecchi pini”.

Continua a leggere →

Annunci

Intervento di Leonardo Rombai (Italia Nostra Firenze) al Convegno “La bellezza delle rinnovabili – Strategie e strumenti per diffondere le rinnovabili nel rispetto del paesaggio”

(Organizzato dalla Rete di Cofuturo Festival, dalla Associazione Giga-FREE in collaborazione con la Rete Geotermica: Sala delle Feste del Consiglio Regionale, Firenze, 18 gennaio 2019)

Italia Nostra ha sempre dimostrato, da ultimo anche con osservazioni al documento “Strategia Energetica Nazionale/SEN” (31 luglio 2017), presentate insieme ad altre associazioni nazionali di tutela, di essere fautrice delle fonti energetiche rinnovabili (di seguito FER): e ciò, al fine di raggiungere prima possibile l’obiettivo della riduzione dei gas serra.

Continua a leggere →

Rinnovabili sì ma mai senza tutela dei beni culturali e del paesaggio

Il 18 gennaio si terrà a Firenze un convegno dal titolo “La bellezza delle energie rinnovabili. Strategie e strumenti per diffondere le rinnovabili nel rispetto del paesaggio”. Titolo accattivante che tenta di nascondere le scottanti questioni legate agli interessi della lobby  della produzione di energia da rinnovabili. La posizione di Italia Nostra, che al convegno parteciperà con il presidente della Sezione di Firenze, è stata espressa ripetutamente, da ultimo anche in occasione della presentazione dello schema di Decreto di incentivazione della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili: a favore delle energie rinnovabili, ma fermamente contraria alla diffusione incontrollata delle rinnovabili favorita degli incentivi, in barba al loro impatto ambientale.

Continua a leggere →

Italia Nostra con Rai Storia

Grazie all’accordo siglato con  ‘Pepito produzioni’, finalmente  potremo vedere I grandi dimenticati,  trasmissioni alle quali ha partecipato attivamente Italia Nostra e che trattano i temi della nostra ‘Lista Rossa’. La puntata di lunedi 28 gennaio è dedicata alle Gualchiere di Remole (ma si veda sotto il calendario delle puntate previste).Il primo episodio andrà in onda lunedì 21 gennaio alle ore 21:10 sui canali di Rai Storia (canale 54 del  digitale terrestre,  23 di Tivùsat, 805 di Sky Italia).  

Ogni episodio sarà replicato il: martedì alle 9:30, mercoledì 6:30, giovedì alle 17:00 ed alle 23:15.Inoltre sarà su RaiReplay nei 7 giorni successivi.

Programma (ogni lunedì per 6 settimane):

Il Carcere di Santo Stefano (lunedi 21 gennaio)

Le Gualchiere di Remole (28 gennaio)

Il Forte Aurelia (4 febbraio)

L’Albergo Diurno Venezia (11 febbraio)

I Quattro Pizzi (18 febbraio)

La Stazione di Canfranc (25 febbraio)

Rassegna web sul comunicato di Italia Nostra in merito all’Inceneritore di Case Passerini (i media a stampa non hanno riportato la notizia)

 

imma

Inceneritore, Wwf e Italia Nostra all’attacco:

“Presidente Rossi, se c’è batta un colpo”

CAMPI BISENZIO – Italia Nostra e Wwf tornano sulla vicenda inceneritore. E lo fanno a pochi giorni dalla decisione, da parte di Q-Thermo, di ripresentare il progetto dell’inceneritore di Case Passerini, “aggirando di fatto – si legge in una nota – la sentenza del Consiglio di Stato dello scorso maggio”.

Continua a leggere →

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: