Archivi della categoria: Aeroporto

Un nuovo contributo di Mario Bencivenni (vicepresidente della sezione fiorentina di Italia Nostra) per la tutela della Piana

L’ intervista realizzata da  Marco Daffra  del Comitato Sorvolati Brozzi Peretola Quaracchi Le Piagge

BASTA SORVOLI! La videointervista di Marco Daffra a Mario Bencivenni

Marco Daffra e Il Comitato Sorvolati Brozzi Peretola Quaracchi Le Piagge hanno realizzato ad oggi sette brevi (2-4 minuti) ma interessanti interviste realizzate prima della recente riapertura dell’aeroporto di Peretola, quando i residenti hanno avuto qualche settimana di sollievo

L’ultima di queste, a Mario Bencivenni vice presidente della sezione fiorentina di Italia Nostra -che ha parlato del valore della piana, della  tutela della salute pubblica, del rispetto dell’ambiente, per un futuro che metta al primo posto le persone e non solo gli interessi dei poteri forti – la trovate su you tube

Le precedenti qui.

Aeroporto di Peretola. Consiglio regionale: la mozione dei 5stelle e i motivi del suo respingimento espressi dagli altri gruppi

Go news, 14 aprile. Silvia Noferi “Io voglio l’aeroporto – ha commentato la consigliera – ma voglio che funzioni secondo le regole” […] “Nessuno potrà più dire che era all’oscuro” “Nessuna verifica ispettiva da parte del Ministero competente è però mai stata fatta per appurare se le opere elencate a pagina 2 del parere n.549/2003 della Commissione Tecnica per la Valutazione Ambientale, parte integrante del Decreto Interministeriale di VIA 676/2003, fossero state o meno mai realizzate, eppure sono lì sotto gli occhi di tutti. Il gestore aeroportuale, nel silenzio generale delle Istituzioni locali, ha quindi scelto quali opere realizzare fra quelle presentate nel progetto di sviluppo 2010, nonostante la realizzazione di opere parziali sia vietata dalle regole dell’Unione Europea che non prevedono la possibilità di realizzare parte delle opere attuando solo alcune prescrizioni (Art.2, comma 1, Direttiva 85/337) […]” LEGGI TUTTO

Aeroporto di Firenze. Le richieste dell’Associazione VAS e la guerra spaccapartiti Pisa – Firenze

La Nazione.it, Prato, 7 gennaio. Peretola, si riaccende la polemica. I comitati vanno ancora all’attacco

Gonews.it, 4 gennaio 2021. Aeroporto Firenze, scontro frontale in politica

pianasana.org, 2 Gennaio. Richiesta …. la chiusura dell’ aeroporto di Firenze

cascinanotizie.it, 21 dicembre. Firenze contro Pisa, la guerra degli aeroporti

cascinanotizie.it, 19 dicembre. Toscana Aeroporti muove guerra a Pisa: più nessun rapporto istituzionale

La posizione e gli interventi di Italia Nostra

Quando la realtà supera la fantasia. Aeroporto di Firenze: mancano le autorizzazioni per volare?

perunaltracitta.org, 4 dicembre. Fabio Zita, Mancano le autorizzazioni per volare, la grottesca verità sull’aeroporto di Firenze

Quando è uscita la sentenza del Consiglio di Stato con cui in modo netto, chiaro ed esemplare è stato bocciato il progetto del nuovo aeroporto di Firenze ho percepito, nelle parole di coloro che hanno in questi anni attivamente e con interesse seguito le complesse e spesso controverse vicende inerenti l’iter autorizzativo dell’infrastruttura, la consapevolezza di aver compreso tutto di quella iniziativa; che tutto fosse oramai esplicito e palese; che non vi fossero più punti oscuri in una vicenda che, a guardar bene, non è stata certo “trasparente” fin dalle sue origini. Leggi Tutto

pianasana.org, 23 novembre. Aeroporto di Firenze!! Alla fine qualcuno dovra’ fornire i documenti autorizzativi!!

Manine e aeroporti (Peretola nello specifico): i soliti noti?

riceviamo e veicoliamo condividendo

Associazione VAS (Vita, Ambiente e Salute Onlus) 

Dopo aver letto attentamente la documentazione del DL Semplificazioni, abbiamo preso atto che la “manina operosa” ed interessata alla soluzione del caso Firenze non si ferma, non prende atto dell’impossibilità tecnico-procedurale-amministrativa nel portare avanti progetto, anzi rilancia, nella speranza che i cittadini desistano dal far rispettare leggi e procedure….ma soprattutto le sentenze.!!

Dopo il famoso Dlgs 104/2017 organizzato per ottenere il parere favorevole sulla VIA dell’aeroporto fiorentino, miseramente cancellata dalla sentenza del Consiglio di Stato e la possibile procedura di infrazione tutt’ora aperta,   come da notifica UE ……. nell’intento di arrivare ad un nuovo parere di VIA, in modo favorevole e veloce, è stato rimesso mano tramite il DL Semplificazioni ad una procedura atta ad accorciare i tempi, ridurre invece di ampliare il processo partecipativo, mettere i dirigenti sotto scacco ed ottenere con il Silenzio Assenso, il parere favorevole!!

Noi lo comunichiamo già ora, gli articoli così come “scritti dalla manina” a nostro avviso sono illegittimi ed incostituzionali, perché ledono i diritti dei cittadini, compattano oltremodo i procedimenti previste da leggi e regolamenti dell’Unione, nonchè la Convenzione di Aarhus regolarmente firmata dal nostro Paese.

Vedi anche https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=710337433082557&id=100023189199454 “Le porcate”

Quindi “la manina” in sede di conversione del DL, modifichi il testo, anzi corregga pure …. ritornando alle “origini” quanto inserito nel Dlgs. 104/2017 sanando così la possibile procedura di infrazione, perché se si continua con questa modalità ed il Decreto verrà convertito in legge, noi ci rivolgeremo nuovamente alle strutture UE per far cambiare nuovamente il testo.

D’altra parte la “manina” l’abbiamo beccata più di una volta, (come allegato) l‘emendamento CASSAVIA 495/2015 sulla Finanziaria del 2016 per l’aeroporto di Firenze,unico aeroporto in quel momento a procedura di VIA, proposto allora da 2 Onorevoli PD e NCD che si sono prestati alle pressanti richieste della “manina” quindi la “manina” si metta l’animo in pace,il nuovo aeroporto non si può fare.!!

Confidiamo che il Ministro dell’Ambiente Gen. Sergio Costa, il Dott. Fulvio Mamone Capria, capo della sua segreteria, il suo capo di gabinetto e la segreteria tecnica, qui in copia, ignari della situazione sull’emendamento furbescamente sottoposto all’ultimo momento al Consiglio dei Ministri, visto che non era previsto nella precedente stesura, provvedano al cambiamento del testo in sede di conversione DL.

VAS Vita, Ambiente e Salute Onlus

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: