Archivi della categoria: Cascine di Firenze

Martedì 21 settembre alle 11.30 alla Manifattura Tabacchi l’incontro dibattito “Parco delle Cascine, la cura di parchi e giardini”

IV EDIZIONE DEL  FESTIVAL DEDICATO ALLA SOSTENIBILITÀ E AL FUTURO IDEATO DA MANIFATTURA TABACCHI

MARTEDÌ 21 SETTEMBRE

Talk | 11:30-12:30
“Parco delle Cascine, la cura di parchi e giardini” con Antonio Perazzi (Paesaggista e Fondatore dello Studio Perazzi), Mario Bencivenni (storico) e Paolo Bassetti (Assistente tecnico, Curatore del Giardino della Botanica Superiore del Giardino di Boboli).
Le Cascine sono il parco pubblico e storico più importante della Città di Firenze. Parco pubblico dal 1865, assieme ai viali circondari in riva destra e sinistra e al viale dei Colli divennero il fulcro del primo sistema di verde urbano della città contemporanea e sono state dichiarate monumento di particolare valore storico, artistico ed ambientale e come tale sottoposte a quanto prescritto nel Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio. Un luogo dove ogni operazione di manutenzione, conservazione, restauro o ripristino deve tenere conto simultaneamente di tutti i suoi elementi. Oggi nel loro utilizzo poi funzione culturale, pubblica, botanica e sociale si fondono rappresentando insieme una delle più grande sfide della città di Firenze.

IL DEGRADO DELLE CASCINE E IL DEGRADO DELLE ISTITUZIONI (di Mario Bencivenni)

L’Ippodromo dimenticato

Gennaio 2021: il degrado delle Cascine e il degrado delle Istituzioni

Mario Bencivenni

Fra i regali che ci ha fatto quest’anno la befana vorrei richiamare l’attenzione su un articolo a firma Lorenzo Sarra uscito sul «Corriere Fiorentino» del 6 gennaio scorso (parzialmente consultabile qui). Un articolo finalmente di denuncia e di informazione sullo stato dei fatti relativo alle condizioni e alla gestione del Parco delle Cascine, cioè del parco pubblico e storico più importante della città di Firenze, e che da anni sia come Italia Nostra che come comitati di cittadini stiamo sollevando e richiamando. LEGGI TUTTO

Workshop progettuale: Le Cascine, giardino delle molte città possibili / Riflessioni sul futuro dell’area mentre ne stiamo vivendo la riqualificazione.

In data 3 ottobre 2019 organizzato da “Manifattura Tabacchi” si è tenuto il Workshop progettuale sul tema Le Cascine, giardino delle molte città possibili / Riflessioni sul futuro dell’area mentre ne stiamo vivendo la riqualificazione. Assieme a vari altri soggetti interessati al tema siamo stati invitati come Italia Nostra al questo workshop al quale ha partecipato come nostro rappresentante Mario Bencivenni.  Poiché giudichiamo importante l’iniziativa. Riportiamo di seguito assieme all’invito anche il testo con i punti ritenuti fondamentali dalla nostra associazione in merito alle questioni oggetto del workshop  e che il nostro rappresentante ha richiamato nel corso dei lavori e poi consegnato agli organizzatori.

Introduzione al convegno
Il contributo di Mario Bencivenni (storico dei giardini, Vice presidente Italia Nostra Firenze)

Presentazione libri di Hofmann e dell’Istituto Geografico Militare

Siete invitati alle presentazioni dei libri che si terranno alle ore 17.30 in Via Cavour 4:
– 29 giugno Amerigo Hofmann “I forestali oggi non capiscono” sulle ricche esperienze in Italia e fuori d’Italia della sua famiglia di tecnici forestali
30 giugno due volumi editi dall’Istituto Geografico Militare su Firenze capitale e sul Parco delle Cascine.

L’Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella e gli alberi delle Cascine

Fonte: Controradio
Di: Anna Cassarino www.ascuoladaglialberi.net

Fino a pochi anni fa, camminando rapidamente in via della Scala a Firenze, dove non ci si aspettava alcuna sorpresa, ad un tratto capitava di fermarsi per capire da dove potesse venire un profumo intenso di pot-pourri che avvolgeva come in una sciarpa di seta. Poteva essere uscito solo dal portale in pietra serena appena oltrepassato. Con qualche passo si raggiungeva un atrio fresco e odoroso di oli essenziali, col pavimento intarsiato di marmo e una bella porta a vetri. Salendo qualche gradino si entrava in un secondo atrio e poi in un’ampia sala in stile neo-gotico, con armadi in legno dalle ampie vetrine di esposizione per preziose bottiglie piene di liquidi colorati, vasi di ceramica con nomi di erbe, prodotti di profumeria. Al bancone le commesse servivano chi desiderava portare con sé un po’ di quell’atmosfera a metà fra una chiesa e un palazzo signorile. Continua a leggere →

Le Cascine indifese. Degrado ambientale ed istituzionale

Italia Nostra Firenze approva il testo redatto dai Comitati e volentieri diffonde.

Cittadini Area Fiorentina
Comitati dei Cittadini – Firenze

Come Comitati dei cittadini area fiorentina e come Comitato dei Cittadini Quartiere 4 in data 21 febbraio 2012 abbiamo presentato una richiesta circostanziata alle autorità competenti (in allegato) per il ripristino dellasiepe del controviale Lincoln alle Cascine distrutta da anni di incuria.
Ad oggi, luglio 2012, non solo la siepe non è stata reimpiantata, ma non siamo stati degnati neppure di una risposta da parte delle autorità a cui abbiamo rivolto la richiesta.
Ci sembra questo un chiaro esempio di degrado non solo ambientale (un Parco storico come le Cascine lasciato dai nostri antenati del tempo del piano Poggi, sempre più privatizzato e sempre più degradato da usi impropri e da mancanza di manutenzione), ma anche istituzionale: non rispondere ai cittadini da chi dovrebbe essere al loro servizio.
Una riflessione sconsolata: quando un genitore non cura i propri figli il Tribunale dei Minori interviene. A questi cosiddetti amministratori qualcuno dovrebbe chiedere conto del loro operato e magari togliere loro la potestà su un bene della collettività di questa importanza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: