Archivi della categoria: Notiziario

Coronavirus stime e scenari di unlocking

In Germania i decessi vengono stimati intorno all 1,6% dei contagi mentre in Italia, ad oggi, siamo al 12,2% … alcune delle plausibili risposte

Ilsole24ore.com, 10 aprile. Europa. Coronavirus ultime notizie

/www.la7.it/piazzapulita. Puntata del 09/04/2020 (al minuto 19.14 oppure, e per chi avesse fretta anche in questi giorni, dal minuto 22.34)

adnkronos,  6 aprile 2020. Coronavirus, Federazione regionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri: “Ecco i 7 errori commessi in Lombardia”

repubblica.it. Coronavirus: l’esperto delll’Oms: “Mortalità in calo se si fanno più tamponi”

Il Fatto Quotidiano, 9 aprile . Titolo V e sanità federale. Un caos per lo stato

Unlocking

Il Tirreno, 12 aprile. Chi può lavorare. Ecco la mappa delle [non poche] aziende che riapriranno

Il Tirreno, 12 aprile. Studio dell’Università di Firenze mette in guardia dal “bomba libera tutti”: «Seconda ondata a fine giugno»

Coronavirus: ridda di dati e responsabilità (1). Le difficoltà di fare ordine e farsi un’idea. In primo piano i tagli al personale sanitario e alle strutture

La Nazione, Empoli, 5 aprile. Una breve panoramica in “Quarant’anni di distruzione della sanità”

Il Sole 24 ore, 5 aprile. “Sanità: tagliati 45mila posti, ma la spesa ha corso più del PiI”

Corriere della Sera, Dataroom (di Milena Gabbanelli), 31 marzo 2020. Domenico Affinito: “Coronavirus in Italia: i tagli al Servizio Sanitario Nazionale, chi li ha fatti e perché” (sotto).

“Secondo il rapporto della Fondazione Gimbe «Il definanziamento 2010-2019 del Servizio Sanitario Nazionale» la situazione è ancora più complessa: «Nel decennio 2010-2019 – si legge nel rapporto – il finanziamento pubblico del Ssn è aumentato di 8,8 miliardi di euro, crescendo in media dell 0,9% all’anno, un tasso inferiore a quello dell’inflazione media annua pari a 1,07%». Quindi è cresciuto in termini assoluti, ma meno dell’inflazione. Non solo, in più ci sarebbero altri 37 miliardi di euro totali di finanziamenti promessi negli anni dai governi e non realizzati o ridotti: circa 25 miliardi nel 2010-2015 per tagli conseguenti a varie manovre finanziarie e oltre 12 miliardi nel 2015-2019 quando, per esigenze di finanza pubblica, alla Sanità sono state destinate meno risorse di quelle programmate e cioè calcolate sul fabbisogno. I fondi promessi rispetto al fabbisogno e non dati: 8 miliardi decisi dal governo Monti (Finanziarie 2012 e 2013); 8,4 decisi dal governo Letta (Finanziaria 2014); 16,6 decisi dal governo Renzi (Finanziarie 2015, 2016 e 2017); 3,1 decisi dal governo Gentiloni (Finanziaria 2018) e 0,6 decisi dal governo Conte (Finanziaria 2019)[…]”

Prima dell’inizio della pandemia in Italia c’erano 5179 posti di terapia intensiva tra pubblico e privato. Occorre considerare che ogni anno il 48,4% dei posti sono occupati da pazienti affetti da altre patologie. Una circolare del ministero della Salute del 1 marzo stabiliva che aumentassero del 50%. Al 31 marzo in terapia intensiva ci sono 4023 pazienti e 9122 posti letto

LEGGI TUTTO

 

Il premio Umberto  Zanotti Bianco conferito  a Emanuele Masiello funzionario presso la Soprintendenza per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia

A    EMANUELE MASIELLO

Per i suoi alti meriti di funzionario, presso la Soprintendenza per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato, ha profuso grande impegno nella tutela del patrimonio culturale e paesaggistico sempre con professionalità e passione.

Grazie alla sua relazione dettagliata nel 2013, il Ministero dei Beni Culturali ha approvato la proposta di vincolo diretto per il complesso delle Gualchiere di Remole, il più importante esempio in Italia di opificio per la manifattura tessile medievale e rinascimentale, battaglia che ha visto attiva Italia Nostra sin dagli anni ’80. Inoltre si è strenuamente impegnato per la tutela e valorizzazione del Castello di Sammezzano, uno dei più insigni esempi di architettura orientalista in Europa.

Nonostante i difficili rapporti con talune amministrazioni locali, l’architetto Masiello ha continuato la sua opera attenendosi scrupolosamente ai principi cardine della tutela del patrimonio. Piena e continua è stata la sua disponibilità al rapporto cordiale e costruttivo con Italia Nostra ed altre associazioni di tutela, con comitati e cittadini, collaborando a più riprese a tante attività correlate alle politiche urbanistico-territoriali e alla conoscenza, l’educazione, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale.

 

Workshop progettuale: Le Cascine, giardino delle molte città possibili / Riflessioni sul futuro dell’area mentre ne stiamo vivendo la riqualificazione.

In data 3 ottobre 2019 organizzato da “Manifattura Tabacchi” si è tenuto il Workshop progettuale sul tema Le Cascine, giardino delle molte città possibili / Riflessioni sul futuro dell’area mentre ne stiamo vivendo la riqualificazione. Assieme a vari altri soggetti interessati al tema siamo stati invitati come Italia Nostra al questo workshop al quale ha partecipato come nostro rappresentante Mario Bencivenni.  Poiché giudichiamo importante l’iniziativa. Riportiamo di seguito assieme all’invito anche il testo con i punti ritenuti fondamentali dalla nostra associazione in merito alle questioni oggetto del workshop  e che il nostro rappresentante ha richiamato nel corso dei lavori e poi consegnato agli organizzatori.

Introduzione al convegno
Il contributo di Mario Bencivenni (storico dei giardini, Vice presidente Italia Nostra Firenze)

Overturism nelle pagine del Corriere Fiorentino

Dopo le accese polemiche tra la nostra Associazione e il Corriere Fiorentino, il quotidiano pubblica due pagine dedicate all’overturism e scrive della necessità di porre un limite ai cambiamenti di destinazione d’uso e ai frazionamenti.

Il termine overtourism descrive una situazione in cui gli abitanti e i visitatori percepiscono che il numero di turisti è eccessivo e tale da provocare conseguenze sulla qualità della vita di residenti (e non) e sulla stessa esperienza turistica

Corriere fiorentino 30 agosto 2019: Firenze al vertice di Bruxelles per un’alleanza anti assalto

Corriere fiorentino 30 agosto 2019: Pizza, spaghetti e cappuccino (dignità addio)

Sommario notiziario Luglio/Dicembre 2006

SOMMARIO

  1. Nodo di Firenze – No tav, sì Tav. Malafede e raziocinio (Pietro Cipollaro)
  2. Ecocidio? (P. C.)
  3. L’aria di Firenze (P. C.)
  4. Firenze – La tutela del centro storico “Patrimonio dell’Umanità” (Leonardo Rombai e Mariarita Signorini)
  5. Riflessioni a margine dell’incontro-convegno svoltosi a Firenze il 9 Dicembre 2006 sullo stato dell’ambiente in Toscana. (Ugo Cianchi)
  6. Fiesole – In nome dell’Eurouniversità, assalto edilizio alla Collina (Consiglio Direttivo della Sezione)
  7. Bellosguardo (Firenze): le mani sulla collina. La denuncia dei Comitati dei Cittadini di Firenze
  8. Ticket per turisti a Firenze? (P. C.)
  9. Firenze – In Piazza della Signoria panchine e mai più auto, comunicato stampa  di Domenico valentino (Firenze, 27 novembre 2006)
  10. Firenze – Lungarno di Santarosa e aree limitrofe. Riordino dell’argine d’Arno e ripristino della vivibilità diurna e notturna (appello alle istituzioni) di Enzo Folgheraiter, Michele Rangan e Consalvo Fontani
  11. Terza Corsia Firenze Sud-Firenze Nord – Cantierizzazione sito C6S2: denuncia del Coordinamento delle associazioni ambientaliste
  12. Firenze – Segnalazione contro l’abbattimento di una grossa quercia ubicata tra le vie Federico da Montefeltro e Magarotto (U. C.)
  13. Firenze – Poggetto. Contenzioso legale chiuso. cementificazione sempre aperta
  14. Firenze – Degrado festivaliero del Giardino di Boboli (U. C.)
  15. Firenze – Attività di cantiere in atto all’ultimo piano sottotetto del monumentale Palazzo Capponi, posto in via Capponi 26
  16. Firenze – La nuova via per Careggi deve distruggere le antiche strade murate fiorentine?
  17. Firenze – 7 a giudizio per l’abbattimento di 88 cipressi a Monteripaldi (P. C.)
  18. Firenze – Circa lavori in contesto urbanistico paesistico vincolato in via B. Vinta con ingreso dal numero civico 5 – Segnalazione art. 4  lex  47/85 (U. C.)
  19. Italia Nostra Nazionale contro  la  speculazione  della  Val d’Orcia: è possibile  salvare  Monticchiello
  20. Dopo Monticchiello e dintorni: paesaggio e territorio toscano – lettera aperta di Roberto Mannocci al Governatore Claudio Martini. (Roberto Mannocci, Consigliere nazionale di Italia Nostra)
  21. Non solo Monticchiello – tutela civica ed ambientale. La posizione del Coordinamento Comitati Civici di Bagno a Ripoli
  22. “I  Comuni  salvano  la  Toscana dal  cemento”:  siamo sicuri? Del Consigliere del gruppo Verdi di Bagno a Ripoli Beatrice Bensi
  23. Bagno a Ripoli – Edilizia sul vincolato Poggio di Baroncelli (U. C.)
  24. Fiesole – Sopraelevazione disarmonica alla Filarmonica (U. C.)
  25. Lastra a Signa – Il Comune condanna i cedri (L. R.)
  26. Bagno a Ripoli – Il paesaggio è vincolato, allora lo si cementifici (U. C.)
  27. Pontassieve – Come si taglia un bosco in area ANPIL  e come si intende recuperarlo (U. C.)
  28. Impruneta – Fonte all’Ellera
  29. Gassificatore di testi (greve in chianti) – Italia Nostra con Legambiente e le altre Associazioni Ambientaliste contro il potenziamento di un polo industriale insostenibile
  30. San Casciano Val di Pesa e Laika – Appello al Consiglio Comunale promosso dalle Associazioni Ambientaliste (Italia Nostra, Legambiente, Wwf, Amici della Terra, Comitato per l’ambiente di San Casciano) e dalla Fondazione per la Tutela del Chianti, sottoscritto da oltre 150 intellettuali
  31. Lucardo (Montespertoli) – Attacco immobiliare al panoramico colle (P. C.)
  32. Lucardo (Montespertoli) – Per la tutela del colle, lettera al Sindaco (Emanuele Parrini)
  33. Barberino del Mugello – Baracche contro il paesaggio (U. C.)
  34. Grosseto – Incidenti in via delle Collacchie: la strada sta ferma, responsabile chi guida. (U. C.)
  35. Rosignano Marittimo – Ecomostro a Castiglioncello – La Procura di Livorno tace (U. C.)
  36. Capolona – Circa la realizzazione di un campo da golf in località la Grillaia (U. C.)
  37. Castelnuovo Berardenga – A rischio un segno della storia (L. R.)
  38. Prato – Continua il degrado delle preziose Cascine di Lorenzo il Magnifico (U. C.)
  39. Campiglia Marittima – Rocca San Silvestro in pericolo per le attività di cava. Un appello per la salvaguardia del parco e della salute dei cittadini (Rossano Pazzagli)
  40. Maresca (San Marcello Pistoiese) – Appello per la salvaguardia e valorizzazione dell’antico mulino.
  41. Pistoia – Sulle opere idrauliche nell’area di Gello. Osservazioni di ambiente e lavoro, Amici della Terra, Italia Nostra, Legambiente, Lipu e Wwf
  42. Castagneto Carducci – Una mega lottizzazione di speculazione
  43. Rimigliano (San Vincenzo) – Resta incombente la minaccia di lottizzazione del parco
  44. Fiume Merse – Storico accordo per la bonifica
  45. Adeguamento della SS1 Aurelia o autostrada: e’ giunta l’ora del confronto – documento del Comitato Aurelia sicura subito
  46. Impruneta – Intervento edilizio – urbanistico in zona paesaggisticamente vincolata (U. C.)
  47. Castiglion Fiorentino (AR) – Circa le gare motociclistiche di enduro (U. C.)
  48. Risposta dell’Amministrazione Comunale di Castiglion Fiorentino dopo il documento inviato al Sindaco, dott. Paolo Brandi, in data 8 maggio 2006
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: