Archivi della categoria: Presentazione e pubblicazioni

Al cinema Adriano il primo film sulla TAV a Firenze

Lunedì 12 Dicembre ore 21,00
Cinema Adriano – Firenze 
proiezione del primo episodio di
SOTTO, SOTTO”

Il film, o meglio, la docufiction prodotta dal Comitato che si oppone al sottoattraversamento TAV.L’opera sarà articolata di 4 episodi, tutti diretti dal fiorentino Eugenio Rigacci.
Nel corso della serata saranno presentate le ultime ricerche dei nostri tecnici, la proposta di superficie con tutti i vantaggi per la città e la mobilità, sarà disponibile il libro appena uscito “TAV sotto Firenze”.
A completare l’incontro le divertenti creazioni musicali sul tema TAV del gruppo CROZIP.
Il leader delle Ferrovie Mauro Moretti ha definito fessi quelli che criticano questo progetto; in effetti dedicare tanto tempo a capire il senso di un progetto sbagliato non è il massimo che si può chiedere dalla vita, ma c’è una passione politica e morale che impone di lottare contro questo spreco di risorse, soprattutto in un periodo in cui i soliti noti sono chiamati a salvare il paese da un debito generato anche da grandi opere inutili come questi tunnel fiorentini.
Da fessi è restare a casa ad aspettare che gli architetti del disastro continuino la loro folle opera.
NO AI TUNNEL TAV!
Comitato contro il Sottoattraversamento TAV di Firenze
notavfirenze@gmail.com http://notavfirenze.blogspot.com/
338 3092948 – 335 1246551

17 giugno ore 18.30 presentazione libro Prof. Rombai

Nardinibookstore, Via delle Vecchie Carceri (ang. Via dell’Agnolo)
Firenze – Tel. 0550540234, info@nardinibookstore.it
vi invita venerdì 17 giugno 2011 ore 18.30 alla
Conversazione con Leonardo Rombai
ordinario di Geografia dell’Università di Firenze
La geografia, la conoscenza e l’uso consapevole del territorio e del paesaggio

È a tutti evidente l’importanza, oggi, del processo di riappaesare, ricreare cioè il senso dei luoghi: il che vuol dire conoscerne in prima istanza la geografia, i cui metodi e strumenti di lavoro possono consentire di scoprire i significati e i valori dei quadri paesistico-ambientali. Pena il fallimento degli obiettivi prefissati dalla Convenzione europea del paesaggio del 2000 e dalle normative regionali, che prescrivono pratiche di partecipazione, occorre investire molto e bene sulla creazione e diffusione di buone conoscenze paesistico  territoriali; in tal modo, sarà più facile prospettare e applicare programmi e progetti coerenti con i principi dello sviluppo sostenibile, come previsto dalla legislazione, e promuovere una reale partecipazione civica ai processi di percezione delle realtà paesistico-territoriali con i loro significati e valori.

15 aprile 17.00, presentazione libro "San Rossore nella storia: un paesaggio naturale e costruito‏"

Venerdì 15 aprile alle ore 17.00
Pisa – Tenuta di San Rossore, località Cascine Vecchie sala Gronchi
sarà presentato il volume:
San Rossore nella storia: un paesaggio naturale e costruito, di Rita Panattoni
con un saggio di Fabio Garbari su
L’evoluzione del paesaggio vegetale in San Rossore 
Leo S. Olschki, Firenze, 2010
(Premio verbania Editoria e Giardini 2009)

Saluti:
Giancarlo Lunardi – Presidente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli

Interverranno:

  • Marta Mariotti Lippi – Università di Firenze
  • Luigi Zangheri – Università di Firenze
  • Lucia Tongiorgi Tomasi – Università di Pisa

Conclusioni:
Sergio Paglialunga – direttore Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli.

Saranno presenti gli autori e l’editore.
Siete invitati a partecipare
Sergio Paglialunga
Ente Parco Regionale Migliarino – San Rossore – Massaciuccoli

11 marzo 2011: “Verso il progetto di territorio. Luoghi, città, architetture” di Daniele Vannetiello

Venerdì 11 marzo 2011, ore 17,30 presentazione del libro
Verso il progetto di territorio. Luoghi, città, architetture
di Daniele Vannetiello
Aiòn edizioni
‘Libreria dei Beni Culturali’ Nardini, alle Murate
via delle Vecchie Carceri (angolo via dell’Agnolo), Firenze
ne parlano con l’autore
Alberto Magnaghi e Leonardo Rombai

Naturalia e Mirabilia – i giovedì del Museo

presentazione del libro:

Ilaria Agostini: “Il paesaggio antico. Res rustica e classicità tra XVIII e XIX secolo”
Aión edizioni, Firenze, 2009
giovedì 25 novembre 2010, ore 15,30
Salone degli scheletri
Museo di Storia Naturale, Sezione Zoologia, “La Specola”
via Romana, 17 – Firenze

interverranno:

  • Piero Bevilacqua, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • Francesco Pardi, Università degli Studi di Firenze

sarà presente l’autrice

Il paesaggio agrario si presenta come un monumento dell’antichità nelle descrizioni degli eruditi osservatori oltralpini che, tra Sette e Ottocento, percorrono l’Italia attratti dalle ricchezze artistiche e dalle novità archeologiche. Il ricordo della letteratura georgica – Catone, Varrone, Virgilio, Plinio, Columella – permea i voyages dell’epoca: i viaggiatori riconoscono nel territorio, laddove presenti, i segni della continuità della res rustica; le trasformazioni del paesaggio muovono invece al rimpianto della campagna dei bons temps.
Nei decenni della Rivoluzione, Roma, Tivoli e Napoli costituiscono le tappe fondamentali del voyage d’Italie: l’Agro romano, i monti tiburtini e la Campania felix offrono ai protagonisti, nel contrasto tra il paesaggio agrario di ascendenza millenaria e la testimonianza archeologica dell’insediamento classico, lo spunto per originali riflessioni sul rapporto tra l’idea dell’antico e la longue durée della cultura materiale, sul perenne dialogo tra storia e progetto.
L’afflato visionario e i racconti di Chateaubriand, de Bonstetten, Chateauvieux, Denon, Delagardette etc., costituiscono un contributo al progetto collettivo – ormai necessario – di ricostruzione della campagna peninsulare, che tragga da consuetudini e pratiche di lunga durata le regole per configurarsi nuovamente come monumento culturale.

Per informazioni: tel. 055 2346760
www.msn.unifi.it

Testi in offerta per autofinanziamento della sezione fiorentina di Italia Nostra

In vendita a offerta per autofinanziamento pubblicazioni su Firenze, Pianosa e Mediterraneo

Anche per autofinanziamento, Italia Nostra, grazie alla generosità dei soci autori, mette in vendita a prezzi superscontati rispetto a quelli di copertina i seguenti libri di formato tascabile e maneggevole:

  • Pietro Cipollaro, Per Firenze, Firenze, Nicomp, pp. 288 (prezzo ad offerta speciale minima euro 5)
    Questo volume raccoglie, non in termini accademici, ma in forma divulgativa per l’uomo della strada, testi, relazioni, lettere e articoli inediti o pubblicati sul notiziario interno della Sezione fiorentina di Italia Nostra. L’autore, che sognava la trasformazione della mobilità urbana dal superato sistema centripeto ad un sistema a reticolo, ha seguito e contribuito criticamente al dibattuto procedere dell’urbanistica di Firenze dagli anni ’80 alle attuali previsioni e realizzazioni su tramvie e Alta Velocità.
  • Leonardo Matragostino, I tesori dell’Isola di Pianosa nel Mar Tirreno, Firenze, Morgana Edizioni, pp. 104 con allegate 9 cartoline delle immagini più belle, l’aggiornamento al 2010 ed una mappa in grande formato (prezzo ad offerta speciale minima euro 17)
    L’autore, profondo conoscitore di Pianosa e dell’Arcipelago Toscano (oggi Parco Nazionale), con questo libro riccamente illustrato mediante puntuali disegni topografici e bellissime fotografie quasi sempre a colori, ci presenta una guida per il turismo colto e consapevole; un testo organico e del tutto attendibile e aggiornato dei variegati contenuti ambientali, paesistici e architettonici dell’isola e del suo mare circostante: il tutto come frutto ed eredità della storia naturale e della storia umana che vengono tracciate con grande rigore e sensibilità di ambientalista.
  • Leonardo Matragostino, Io e il mare, Stia, Arti Grafiche Cianferoni, pp. 112 (prezzo ad offerta speciale minima euro 10)
    Il libro ha ricevuto la segnalazione d’onore al XXVII Premio Firenze di Letteratura e Arti Visive del 5 dicembre 2009 per la sua originalità di piccola ma preziosa e anzi indispensabile guida quotidiana per chi ama il mare nelle sue tante e possibili fruizioni non solo occasionali (da sub, in barca, da pescatore o semplice bagnante…); un volumetto che fa tesoro delle innumerevoli esperienze dell’autore, scritto con garbo ed ironia, di facile lettura e divertimento garantito.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: