Archivi della categoria: Rifiuti

Rassegna web sul comunicato di Italia Nostra in merito all’Inceneritore di Case Passerini (i media a stampa non hanno riportato la notizia)

 

imma

Inceneritore, Wwf e Italia Nostra all’attacco:

“Presidente Rossi, se c’è batta un colpo”

CAMPI BISENZIO – Italia Nostra e Wwf tornano sulla vicenda inceneritore. E lo fanno a pochi giorni dalla decisione, da parte di Q-Thermo, di ripresentare il progetto dell’inceneritore di Case Passerini, “aggirando di fatto – si legge in una nota – la sentenza del Consiglio di Stato dello scorso maggio”.

Continua a leggere →

Annunci

Discarica in fiamme, Italia Nostra:”Si apre un grave problema ambientale”

Fonte: StampToscana

“Ció che è accaduto apre un problema ambientale molto grave. La discarica accoglie anche alcune tipologie di rifiuti classificati “pericolosi”, tra i quali quelli contenenti amianto. Quindi, oltre alla diossina e alle polveri sottili, che inevitabilmente si producono con l’incendio, è probabile che siano state disperse altre sostanze pericolose per la salute”. Lancia un fortissimo allarme, il vicepresidente di Italia nostra Toscana Mauro Chessa, che aprla nome del Direttivo toscano, per quanto riguarda l’incendio che due giorni fa è scoppiato nella discarica del Cassero, a Serravalle Pistoiese.

Continua a leggere →

Statuto, terre inquinate nel cantiere tramvia: “Qui da mesi, ora basta”

Fonte: La Repubblica, 09/09/2015
Di: Gerardo Adinolfi

Quartiere in rivolta per le collinette con rame e piombo. L’assessore promette: “Ultima verifica prima di portarle via”

Il balcone fiorito in via dello Statuto affaccia proprio sul cantiere della linea 3 della tramvia, quella che in futuro collegherà Careggi con la stazione di Firenze Santa Maria Novella. All’interno, dopo le recinzioni, c’è una piccola montagna di terre scavate dalle ruspe, che ora è ricoperta, ma solo in parte, da teli bianchi. Terra che contiene una quantità superiore ai limiti di rame e piombo, con il progetto di bonifica dell’area che è stato già presentato dal Comune e approvato dall’Arpat. «Almeno da giugno – però – quei rifiuti speciali sono ancora fermi nel cantiere – lamentano gli abitanti e i commercianti della zona – ora sono coperti, ma quando in estate c’è stato il temporale l’aria, qui, era diventata tutta marrone».

Continua a leggere →

Nuovi inceneritori? Qualche contraddizione…

Fonte: Radio Vaticana, 13/08/2015
Di: Antonella Palermo

Il decreto ‘Sblocca Italia’ prevede l’autorizzazione di 12 nuovi inceneritori in dieci Regioni, impianti che vanno ad aggiungersi ai 42 già in funzione e ai sei già autorizzati ma ancora in via di costruzione. Il Governo accelera ma le Regioni insorgono. Il commento di Maria Rita Signorini, consigliere nazionale di Italia Nostra, esperta di questioni legate all’energia.
Cliccate qui per ascoltare l’intervista.

Continua a leggere →

Inceneritore di rifiuti a Sesto Fiorentino: dieci associazioni dicono no al nuovo impianto – comunicato e rassegna stampa

Con una lettera ai Comuni interessati, dieci associazioni chiedono l’IMMEDIATA SOSPENSIONE e il RINVIO della CONFERENZA DEI SERVIZI per la realizzazione e gestione di un impianto di incenerimento rifiuti nel Comune di Sesto Fiorentino (Fi), loc. Case Passerini, convocata da Città Metropolitana di Firenze per giovedì 18 Giugno 2015

Continua a leggere →

Radio Cora “Linea Diretta Ambiente – Beni Culturali: lo stop all’espansione dell’inceneritore di Selvapiana”

Linea Diretta Ambiente – Beni Culturali, conoscere l’Italia per imparare a proteggerla, a cura di Mariarita Signorini.

Nella quarta puntata del programma curata da Mariarita Signorini, consigliera nazionale di Italia Nostra, si parla dell’inceneritore di Selvapiana, o meglio dell’ingrandimento dell’impianto I Cipressi di Selvapiana. Ingradimento che al momento sembra essere scongiurato, vista anche la riduzione della produzione dei rifiuti; uno stop importante anche dal punto di vista dell’agroalimentare dato che nell’area si produce una qualità di Chianti.
Clicca qui per ascoltare la puntata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: