Archivi della categoria: Rifiuti

Discarica di Rimateria. Polemica aperta tra Comitato di Salute Pubblica Val di Cornia e Legambiente

I presupposti:

Greenreport, 9 agosto 2019. Piombino, sono «praticamente abbattuti» i cattivi odori provenienti dalla discarica Rimateria [i partners di Greenreport compaiono in alto a dx dell’articolo]

Stile libero news, 29 agosto 2019. 500mila euro da Regione a Wecologistic [nuova area per il trattamento dei rifiuti pericolosi vicina a Rimateria] con riserva

Il Giornale.it, 2 agosto 2019. Wecologist: chi amministra Permare srl

La Nazione, 30 gennaio 2020. Rimateria, Comune parte civile. L’amministrazione contro la sua società partecipata nel processo che si terrà a Firenze il 6 aprile abc vedi se maggioranza e opposizione

Quinews Val di Cornia.it, gennaio 2020 Maggioranza e opposizione (Movimento 5 Stelle e Rifondazione Comunista eccettuati Pd e Con Anna per Piombino) votano 5 azioni relative alla discarica di Piombino. Tra questi la richiesta che i carotaggi, intesi a testimoniare cosa sia realmente finito nella discarica di Rimateria, vengano eseguiti non da soggetti individuati dalla società che gestisce l’impianto e “l’impegno per un sistema di monitoraggio a carico dell’Arpat

Quinews Val di Cornia.it, 25 novembre 2019. Il Comune di Piombino propone una Variante che prevede la destinazione a parco pubblico dell’area della ex discarica.

Etrusco.it. 31 gennaio 2020 Il Circolo Legambiente Val di Cornia APS presenta osservazioni contrarie alla sudddetta Variante

La polemica:

Corriere etrusco.it, Febbraio. Le critiche del Comitato Salute alle azioni di Legambiente e la risposta di Legambiente

La Nazione, 8 Febbraio. Impianto rifiuti, il comitato Salute Pubblica bacchetta il Cigno Verde

Tirreno 9 febbraio. Il Comitato di Salute Pubblica “Siete a favore dell’amplliamento” La replica del presidente nazionale di Legambiente “Insinuazioni grottesche”

Tirreno,11 febbraio. “A Sinistra” con Legambiente «La variante fumo negli occhi»

13 febbraio. Il Comitato di Salute Pubblica invita Legambiente a precisare la propria posizione rispetto alla discarica 

Un dono natalizio a Giunta e del Consiglio della Regione Toscana. Riceviamo dalla Associazione il Pianeta

Dicembre 2019.

Alla pregiata attenzione della Giunta e del Consiglio della Regione Toscana, sede.

Oggetto: regalo allegorico natalizio e per l’Epifania esclusivamente diretto a quanti, in istituzioni centrali e periferiche, hanno condiviso e condividono la programmazione economica tradizionale come sotto esposto.

Nella necessità improcrastinabile di azioni concrete e immediate per contrastare il riscaldamento climatico in quota parte, nel constatare che le azioni concrete ritardano da 40 anni, nel constatare che gli indici di superamento dell’equilibrio dell’impronta ecologica evidenziano congrui disavanzi sempre maggiormente anticipati da moltissimi anni, nel constatare che vi sono evidenti cambiamenti climatici  in atto, nel constatare che i cambiamenti climatici stanno avvenendo con velocità maggiore di quella prevista, non è quindi possibile condividere che si pongano obbiettivi di contrasto da raggiungere solamente nel lontano 2030 e tantomeno nel lontanissimo 2050: tanto più nell’evidenza dei fatti che vedono reiterare l’attuazione e la programmazione di attività economiche tradizionali, le quali contribuiscono alle emissioni serra in fase esecutiva o di regime, oltre a provocare danni collaterali all’ambiente, alla sua estetica, alle entità viventi ed al loro equilibrio naturale, con riflessi sociali variabili e negativi (per es. danni alle attività agricole e di allevamento, diffusione di malattie tramite la diffusione di insetti veicolanti, conseguenze generali da estremi climatici e progressivo innalzamento del livello marino, ecc.).

Continua a leggere →

VAL DI CORNIA. DISCARICA DI RIMATERIA. Un aggiornamento dopo la manifestazione a Firenze (22/10/2019) e la sospensiva imposta dalla Regione Toscana al conferimento dei rifiuti speciali per inosservanza delle prescrizioni autorizzative

Comunicato del Comitato di Salute Pubblica di Piombino e Val di Cornia, 10 novembre 2019: In discarica i rifiuti dell’attività siderurgica (?!)

Il Tirreno 11 novembre 2019: Il CSP non si fida delle prescrizioni del Nurv

Comunicato del CSP 17 novembre 2019: Nuova diffida per Rimateria

Il Tirreno 24 novembre 2019: Alberi al posto delle discariche. La giunta Ferrari lancia la sfida 

Val di Cornia. Raddoppio della discarica di Rimateria: attesa per il 30 ottobre 2019 la Valutazione di Impatto Ambientale. Il Comitato di Salute Pubblica manifesta a Piombino.

Ieri, 26 ottobre 2019, la manifestazione del Comitato di Salute Pubblica di Piombino contro il raddoppio della discarica di Rimateria e gli altri progetti di pesante impatto ambientale che investiranno il territorio della Val di Cornia

Al minuto 7.40 l’intervento della nostra socia Roberta Degani (clicca qui). Tutti gli interventi meritano di essere seguiti

 

ALIA (gestore dei servizi ambientali di 58 Comuni della Toscana): Bioplastiche, se potete non usatele altrimenti depositatele nell’indifferenziato

La Repubblica, 28 agosto 2019

La salute in un ambiente che cambia

 

Il video con gli interventi di Leonardo Rombai (presidente Italia Nostra Firenze), Enzo Pranzini (Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Sudi di Firenze), Maurizio Marchi (Medicina democratica) e Patrizia Gentilini (Italia Nostra e Associazione Medici per l’Ambiente) al convegno organizzato dal locale Comitato Salute Pubblica (Sabato 27 aprile 2019, Centro Giovani di Piombino).

Clicca su

https://www.youtube.com/watch?v=WqaopPQgEa8&feature=youtu.be&fbclid=IwAR22k7vxzbQZ-JBFaY_NC9YUyXZ7o51LkQ-zFoDlQNLswPEfIScO9NFbEiM

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: