Archivi tag: Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Battistero e Biblioteca Nazionale malati di smog‏, Firenze si sgretola. Il Ratto delle Sabine verso la musealizzazione

Rete No Smog Firenze
Città Ciclabile
Italia Nostra
Medici per l’Ambiente
Medicina Democratica
sTraffichiamo Firenze
Terra!

Prima il Ratto delle Sabine, poi il Battistero, ora anche la Biblioteca Nazionale: marmi e pietre sempre più attaccati dagli agenti atmosferici e dallo smog

Comunicato stampa, Firenze 22 Novembre 2014

Il Ratto delle Sabine, il Battistero, la facciata della Biblioteca Nazionale, venuti alla ribalta in questi giorni per i danni causati da agenti atmosferici uniti allo smog, sono solo la punta dell’iceberg di una situazione che si aggrava sempre più, basta guardare i nostri monumenti con un occhio un po’ più attento. La Rete NoSmog Firenze, costituita da Città Ciclabile, Italia Nostra, Medici per l’Ambiente, Medicina Democratica, sTraffichiamo Firenze e Terra! ricorda che gli inquinanti atmosferici – soprattutto anidride carbonica (CO2), anidride solforosa (SO2) e polveri che si originano dalle combustioni, collegate soprattutto al traffico e agli impianti di riscaldamento e condizionamento – rappresentano un attentato continuo non solo alla nostra salute ma anche a marmi e pietre di cui sono fatti nostri monumenti, scatenando inarrestabili reazioni chimiche che li disgregano sempre più velocemente.

Continua a leggere →

Annunci

Biblioteca Nazionale, giù pezzi di facciata

Fonte: Il Corriere di Firenze
Di: A. Passanese (foto e testi)

Transennata parte della scalinata di accesso alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. In nottata dal paramento lapideo della facciata si sono staccati alcuni pezzi di pietra forte a causa delle piogge dei giorni scorsi, e la direttrice Maria Letizia Sebastiani ha disposto la chiusura del lato destro dell’accesso principale fino a quando non saranno eseguite tutte le verifiche del caso. L’ultima revisione della facciata risale a due anni fa ma dopo la grandinata del 19 settembre scorso urge un nuovo controllo. “Qui ci casca tutto in testa”, denunciano alcuni frequentatori della Biblioteca. Sembra che le infiltrazioni di acqua abbiano seriamente compromesso la mensolatura della Nazionale peraltro già deteriorata. Come se questo non bastasse due nastrature dei lucernai si sarebbero alzate tanto da richiedere la chiusura di accesso alle sale di consultazione e l’intervento di alcuni tecnici. “Abbiamo chiesto un finanziamento per rifare la scalinata esterna e per reintegrare i gradini distrutti ma non ci danno i soldi”, fanno sapere dalla Biblioteca Nazionale.

Cliccate sull’immagine per vedere le altre fotografie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: