Archivi tag: san severo

Conferenza stampa di Italia Nostra martedì 3 novembre 2009 Podere San Severo

Italia Nostra Toscana
Italia Nostra Sezione di Siena
Associazione Casolenostra
Invitano alla conferenza stampa di
martedì 3 novembre ore 11
Caffè Giubbe Rosse, Piazza della Repubblica – Firenze

Indetta la conferenza stampa delle associazioni Italia Nostra e Casolenostra per illustrare le motivazioni del ricorso al TAR Toscana, con il quale si chiede l’annullamento della delibera del Consiglio Comunale di Casole d’Elsa n.63 del 22 aprile 2009, pubblicata sul Burt in data 21 giugno 2009, e l’annullamento di ogni altro atto presupposto, collegato, inerente, conseguente e derivato, relativo alla variante al Piano di Recupero del Podere San Severo.
La Procura della Repubblica di Siena ha ordinato la demolizione di 5000 metri cubi del complesso edilizio, l’eliminazione del laghetto abusivo e il ripristino del luogo.
Interverranno

  • Lucilla Tozzi, Presidente di Italia Nostra Siena
  • Ugo Manetti, Presidente dell’Associazione Casolenostra
  • Nicola Caracciolo, Vicepresidente nazionale
  • Mariarita Signorini, Membro della Giunta Nazionale d’Italia Nostra

saranno presenti altri rappresentanti delle due associazioni.

Annunci

Rassegna stampa della conferenza del 3 novembre a Firenze, Podere San Severo

Pubblichiamo una gran parte della rassegna della Conferenza stampa del 3 novembre a Firenze.
Maggiori dettagli sul blog di Italia Nostra Onlus Sezione di Siena.

Fonte: Ansa, 03/11/2009

Ambiente – Siena: associazioni a Tar contro scempio San Severo

Italia Nostra e Casolenostra hanno presentato ricorso al Tar della Toscana per chiedere l’annullamento di una delibera del Consiglio comunale di Casole d’Elsa (Siena), con cui era stata approvata, nel giugno 2009, la variante al Piano di recupero di San Severo, ”uno dei maggiori scempi paesaggistici della provincia di Siena – sostengono le due associazioni ambientaliste – la Procura ha già stabilito la demolizione di 5 mila metri cubi del complesso edilizio e l’eliminazione del laghetto abusivo; con questo ricorso potrebbero sparire altri 7 mila metri cubi”. I rappresentanti della sezione senese di Italia Nostra hanno poi sottolineato che ”oltre alla situazione di San Severo, un mega villaggio vacanze con oltre 50 appartamenti ricavato da un podere”, nel comune di Casole ci sono stati ”altri sequestri come il cantiere delle Vigne, la vecchia fornace di Querceta, abusi a Pietralata e Cavallano, denunce e avvisi di garanzia”. Con il ricorso, presentato il 3 ottobre, le associazioni chiedono la ”nullità” del piano di recupero in quanto ”la responsabile dell’Ufficio urbanistica ha tenuto una condotta chiaramente volta ad agevolare la definizione del procedimento in termini favorevoli alla società Toscana Real Estate, proprietaria dell’area e committente dei lavori”, e si chiede la ”nullità e l’inefficacia” di una delibera del 2004 con cui venne approvato il 1/o Programma integrato degli interventi, ”atto da cui tutto e’ partito”.

Fonte: L’Unità

“Lo scandalo urbanistico che scuote la Valdelsa”

Cliccate qui per leggere l’articolo

Fonte: Il Corriere di Siena

“San Severo, ricorso al TAR”
(cliccate sull’immagine per ingrandirla)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: