Archivi tag: Siena-Grosseto

Dallai (Pd): “Bene il governo sul ripristino del collegamento ferroviario Siena”

Era ora che ripristinassero la ferrovia tra Siena Grosseto, come da denuncia Italia Nostra nel servizio sul Tg1 del 2 marzo scorso.

Fonte: Qui Grosseto

Siena – “Una risposta che accolgo positivamente, pur nella convinzione che non ci sia più un minuto da perdere per ripristinare il collegamento ferroviario Siena-Grosseto, colpito dall’alluvione nell’ottobre scorso e che ancora risulta interrotto nella tratta Buonconvento-Montepescali”. Con queste parole Luigi Dallai, deputato del Partito democratico commenta la risposta del Governo all’interrogazione presentata insieme a Luca Sani, deputato Pd. Nell’interrogazione nella quale i parlamentari chiedevano al Ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, quali iniziative l’esecutivo intendesse prendere per ripristinare il collegamento ferroviario Siena – Grosseto.
Il “danno” causato dall’alluvione ha interessato, in modo particolare, la fermata di Murlo che si trova sopra i torrenti Crevole e Rigagliano. I due affluenti dell’Ombrone, esondando, hanno riversato sui terreni circostanti e sulla sede ferroviaria un enorme quantità di acqua, fango e detriti alluvionali provocando l’asportazione del rilevato ferroviario per oltre 400 metri.
“La notizia positiva – sottolinea Dallai – è che i 3 milioni necessari per il ripristino della linea sono disponibili. Rete Ferroviaria Italiana, inoltre, ha provveduto alla progettazione degli interventi che avrebbero dovuto partire a giugno ed essere conclusi a settembre. In attesa che giungano tutte le autorizzazioni da parte degli enti locali, ipotizziamo che i tempi di riattivazione della linea, attualmente collegata da 13 coppie di bus, possano essere rispettati, seppur con un po’ di ritardo. E’ importante continuare ad impegnarsi sul fronte del reperimento dei finanziamenti per il mantenimento e il potenziamento delle nostre infrastrutture. Si tratta di un lavoro che dobbiamo portare avanti in modo continuativo e costante, in sinergia con gli enti locali, con la Regione e con i rappresentanti dei territori in parlamento. Ora è importante che il tratto Buonconvento – Montepescali torni alla normalità nel minor tempo possibile; al contempo, continueremo a lavorare perché la provincia di Siena potenzi gli snodi ferroviari che la collegano a Firenze e a Grosseto”.

Annunci

La ferrovia Siena – Grosseto sarà riaperta a Settembre

Ottima notizia. Allora abbiamo avuto ragione a segnalare la linea crollata domenica 2 marzo
nella giornata delle ferrovie dimenticate!

Fonte: Qui Siena

Il plauso dell’Assessore Maggi (oggi in Regione) e dei consiglieri regionali
Matergi, Maggi e Spinellli

La vicenda dei lavori per ripristinare la linea ferroviaria Siena – Grosseto sembra sia arrivata ad una felice conclusione. L’annuncio, infatti, dell’imminente avvio dei lavori con coclusione prevista per Settembre ha riscosso un plauso generale.
“Interrotta dal 21 ottobre 2013, afferma la nota stampa del Comune di Siena – in seguito all’alluvione che ha colpito il territorio senese, la ferrovia Siena-Grosseto via Buonconvento-Monte Antico è stata oggetto di una conferenza stampa in Regione, durante la quale l’assessore Vincenzo Ceccarelli e i dirigenti di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) hanno comunicato l’imminente inizio dei lavori di consolidamento del binario, per riaprire la linea entro il prossimo mese di settembre.
In settembre, prima dell’alluvione, si era tenuta al Comune di Siena una riunione di tutti gli enti locali attraversati per rilanciare la ferrovia, che rappresenta un’infrastruttura fondamentale per il territorio.
Prosegue, inoltre, l’impegno degli enti locali interessati alla diramazione Asciano-Monte Antico, per tutelare ed estendere il servizio turistico del Treno Natura, ormai noto anche all’estero, che può diventare un nuovo volano di sviluppo per il territorio delle Crete Senesi e della Val d’Orcia”.
Uguale soddisfazione espressa dai consiglieri regionali del PD Matergi, Pugnalini e Spinelli: “La riapertura prevista per settembre dell’intera tratta Siena-Grosseto, afferma la nota della Regione, grazie al ripristino dei binari fra Buonconvento e Montepescali, è senz’altro una buona notizia. In consiglio regionale avevo presentato una mozione, di cui ero prima firmataria, insieme ai colleghi Rosanna Pugnalini e Marco Spinelli; oggi posso dire con soddisfazione che il documento decade perché decade il motivo per cui era stato redatto – dichiara Lucia Matergi, consigliere regionale Pd – La Regione si è dimostrata sensibile a questo problema che, se non risolto in tempi brevi, avrebbe segnato un ulteriore passo verso l’isolamento delle province di Siena e Grosseto; senza contare i disagi per tanti pendolari che ogni giorno devono spostarsi. Il buon esito di questa vicenda spero sia di buon auspicio anche per un’altra questione fondamentale che riguarda i pendolari toscani: quella delle Frecce Bianche, le quali, se soppresse, dovrebbero essere sostituite con della alternative adeguate ai bisogni dei cittadini. Prospettiva per la quale la Regione sta già lavorando; pertanto, spero si possa di nuovo avere risposte certe e positive”.
“Finalemnte una buona notizia per i pendolari della tratta Siena-Grosseto che in questi mesi hanno sopportato tanti disagi – spiegano Rosanna Pugnalini e Marco Spinelli, consiglieri regionali Pd – Non possiamo che essere soddisfatti per il risultato raggiunto, ovvero, quello di far partire in questo mese e di concludere per settembre, i lavori per il ripristino dei binari fra Buonconvento e Montepescali – purtroppo fuori uso perché danneggiati dal maltempo. E’ stata quindi riconosciuta la necessità e l’urgenza di non isolare dal trasporto su ferro aree interne della regione; si tratta di linee che ogni giorno sono utilizzate da tanti cittadini che si spostano per motivi diversi – per studio o lavoro – i quali, hanno bisogno di un servizio all’altezza delle loro esigenze”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: