Archivio autore: Italia Nostra Onlus - Sezione di Firenze

La Nazione 12 febbraio 2019: Italia Nostra chiede la sospensione dei tagli alle alberature

Annunci

Variante Statale Bolognese a Cafaggiolo. Le osservazioni di Italia Nostra

Alla Regione Toscana Presidente Enrico Rossi

Alla Città Metropolitana di Firenze Sindaco Metropolitano Dario Nardella

All’Unione Montana dei Comuni del Mugello Presidente Paolo Omoboni

Al Comune di Barberino di Mugello Sindaco Giampiero Mongatti

Al Comune di Scarperia e San Piero Sindaco Federico Ignesti

All’ANAS Area compartimentale toscana – compartimento di Firenze

Firenze 29 gennaio 2019

Oggetto: Considerazioni in merito all’Accordo per la progettazione di fattibilità tecnico/economica per la variante alla S.S. 65 della Futa in località Cafaggiolo. Riferimento DGRT n° 1274 del 20.11.2017.

Continua a leggere →

Convegno “Gli animali in Italia”

Italia Nostra invita a partecipare al Convegno “Gli animali in Italia” che – per l’organizzazione dell’Associazione Gabbie Vuote – si terrà sabato 23 alle ore 9 nella Sala Marmi del Parterre (Piazza della Libertà 12, Firenze).

CENTRO STORICO IL SITO TUTELATO DALL’UNESCO E’ IN PERICOLO. ITALIA NOSTRA RICORRE AL TAR

DIMINUIRE I RIFIUTI DI RISTORANTI, BAR E MENSE – APPELLO URGENTE

ALLA CITTA’ METROPOLITANA DI FIRENZE (per l’emissione di ordinanze volte alla riduzione dei rifiuti e all’incremento della raccolta differenziata nel settore della ristorazione, con riduzione dell’impatto ambientale attraverso l’anticipazione delle disposizioni UE, in linea con l’Ordinanza n. 29 del 3 dicembre 2018 del Comune di Marciana Marina e del documento inviato alle Amministrazioni di competenza il 3 maggio 2013 dalla Condotta Slow Food Mugello e Levante Fiorentino)

Ordinanza del Comune di Marciana Marina:

 

Continua a leggere →

AEROPORTO DI FIRENZE

Ieri 6 febbraio, la Conferenza dei Servizi ha dato il parere positivo (con voto negativo dei Comuni di Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio e Prato) alla costruzione del nuovo aeroporto privato, garantendo in tal modo anche il finanziamento pubblico per ben 150 milioni di euro. E ciò, nonostante l’accertato impatto devastante che la nuova macroscopica infrastruttura – ingiustificata dalla vicinanza e dalla funzionalità di Pisa e di Bologna – avrà sull’assetto ambientale, sanitario e territoriale della Piana fiorentina, che da tanti anni era in attesa (in base alle previsioni di piano della Regione) di essere trasformata in un grande Parco Ecologico-Culturale.

            La mobilitazione delle associazioni e dei cittadini prevede al Circolo di Quinto Alto (Via Venni 8) un primo incontro informativo, oggi 7 febbraio alle ore 21. A seguire, domenica 10 alle ore 13, la Gnoccata con prodotti locali al prezzo di 10 euro (prenotazione obbligatoria 338 1715659). 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: