Archivi della categoria: Cicli Culturali

Le prime videoconferenze del II ciclo di “FIRENZE, LA PIANA…” si possono ascoltare su you tube.

Saida Grifoni (22 ottobre 2021), L’Arno: una risorsa per Firenze e per la Piana attraverso i secoli

Anna Guarducci e Leonardo Rombai (5 novembre 2021), I dintorni di Firenze in età medicea e lorenese: il paesaggio della mezzadria poderale nei cabrei

Il Programma e le prossime conferenze

Se vuoi rivedere o hai perso gli incontri del primo ciclo (2020-2021) clicca qui

Per incontri e lezioni organizzate dalla nostra sezione disponibili sul web Clicca e scegli dalla casella celeste in alto a sx “CICLI CULTURALI”

“FIRENZE, LA PIANA, IL PAESAGGIO ATTRAVERSO I SECOLI: VALORI GEOGRAFICI E STORICI (II ciclo). Venerdì 22 ottobre alle 17.30  SAIDA GRIFONI: “L’Arno una risorsa per Firenze e per la Piana attraverso i secoli”

Venerdì 22 ottobre alle 17.30 ha inizio il Corso – sia on line (la mattina sarà inviato il link per collegarsi) e sia in presenza, nel Saloncino delle Murate in Via dell’Agnolo – con la prima conferenza di SAIDA GRIFONI: “L’Arno una risorsa per Firenze e per la Piana attraverso i secoli” (v. locandina sotto).

Si prega chi vuole partecipare di persona alla conferenza di prenotare entro giovedì 21 ore 15 (con risposta a questa email), per poter programmare il contingentamento dell’aula (*).

Riguardo alla normativa anti-Covid 19, si ricorda l’obbligo per i presenti di dimostrare il possesso di una delle certificazioni verdi COVID 19 e della tenuta della mascherina, oltre che della misurazione della temperatura.

(*) Il D.L. 139/2021 stabilisce comunque che, nelle zone bianche come la Toscana, non è più necessario il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, consentendo quindi di raggiungere la capienza massima dell’aula.

A venerdì 22 con tanti cordiali saluti.

Leonardo Rombai

Venerdi 14 maggio. Leonardo Rombai interviene alla Giornata di Studio dedicata a Bartolomeo Borghi geografo e cartografo

Alla Giornata di Studio dedicata a Bartolomeo Borghi, geografo e cartografo, nell’occasione del bicentenario della morte, interverranno, tra gli altri, Giovanni De Santis, Leonardo Rombai e Vladimiro Valerio e alcuni membri dell’Associazione Almagià.

Per seguire l’evento è possibile collegarsi alla pagina Facebook Magione Cultura oppure al canale YouTube magione live. Il pubblico può commentare o fare domande scritte che saranno puntualmente riportate nella discussione finale prevista per ogni sessione.

La conferenza di di Mauro Cozzi “Firenze e la Piana in epoca fascista” su you tube

Ciclo di conferenze “Firenze e la Piana. Il paesaggio attraverso i secoli, valori geografici e storici”

La conferenza del 16 aprile di Mauro Cozzi

Il sito è in aggiornamento. Per trovare l’intero il ciclo di conferenze “Firenze e la Piana” (come, al momento, le Passeggiate fiorentine di Mario Bencivenni) si suggerisce di cliccare sul button blu “Cicli Culturali”)

Venerdì 16 aprile alle 17.30 la nona videoconferenza del ciclo di incontri “Firenze e la Piana. Il paesaggio attraverso i secoli, valori geografici e storici” dal titolo “Firenze e la piana in epoca fascista” di Mauro Cozzi (Università di Firenze)

Venerdì 16 aprile alle 17.30 la nona videoconferenza del ciclo di incontri “Firenze e la Piana. Il paesaggio attraverso i secoli, valori geografici e storici” dal titolo “Firenze e la piana in epoca fascista” (di Mauro Cozzi, Università degli Studi di Firenze).  Il primo dei due cicli di lezioni, si articola in 9 videoconferenze di un’ora ciascuno che intendono ripercorrere la storia della città e del territorio circostante e di più immediata polarizzazione (con i suoi caratteri ambientali e le sue vocazioni geografiche), dalle origini ai nostri giorni. Su Firenze, la Piana e la Città Metropolitana si confronteranno specialisti e approcci appartenenti a un amplissimo ventaglio di discipline. VEDI IL PROGRAMMA IN DETTAGLIO

le conferenze precedenti su you tube

“L’uomo ospite ingrato ? L’albero e il suo ruolo nell’ambiente umano”. Il webinair su you tube

Il bosco non ha bisogno dell’uomo per perpetuarsi, ma è la vita dell’uomo che dipende dal bosco. Il bosco ed ancor più la foresta sono ecosistemi complessi dominati dall’albero, la cui componente biotica è costituita da piante di varie specie, animali, funghi, batteri ed altri organismi. La difesa degli alberi nelle città si è fatta una esigenza prioritaria, preso atto del fatto che troppo spesso questi sono aggrediti con capitozzature sconsiderate o veri e propri abbattimenti

VAI ALLA VIDEOCONFERENZA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: